Basket, Eurocup Last 32: eliminata anche Venezia, Trento, già qualificata, perde

Si completa un mercoledì da dimenticare per il basket italiano nell’ultima giornata delle Last 32 di Eurocup. Dopo le sconfitte di Reggio Emilia, Sassari (entrambe eliminate) e di Milano, sono arrivate anche quelle di Trento e Venezia. Se per la Dolomiti Energia è una sconfitta indolore, visto che era già prima e qualificata, mentre la Reyer saluta la competizione europea.

Venezia cade in casa per 68-58 contro i polacchi dello Stelmet Zielona Gora. Un successo che permette allo Stelmet di accedere alla fase successiva,mentre la Reyer viene eliminata. Il match si decide nei secondi venti minuti quando i campioni di Polonia prendono il largo, chiudendo ogni possibilità di rimonta ai padroni di casa. Non bastano a Venezia i 29 punti della coppia Savovic/Owens; mentre il migliore in casa Zielona è Bost con 19 punti.

Come per Milano, la sfida di oggi di Trento non aveva grandi interessi e la Dolomiti Energia subisce la seconda sconfitta casalinga della sua avventura europea. Con un terzo quarto da 31-14, i turchi del Trabzonspor si impongono 89-73, ma salutano comunque l’Eurocup visto che erano già eliminati già dalla scorsa giornata. Super prestazione di Dwight Hardy, top scorer con 27 punti; mentre in casa Trento sono solo tre giocatori a chiudere in doppia cifra.

Questo il tabellino delle partite:

UMANA REYER VENEZIA – STELMET ZIELONA GORA 58-68 (18-22; 15-12; 15-20; 10-14)

Venezia: Savovic 15, Owens 14, Ress 9
Zielona: Bost 19, Ponitka 12, Zamojski 9

 

DOLOMITI ENERGIA TRENTO – TRABZONSPOR 73-89 (18-14; 19-22; 14-31; 22-22)

Trento: Wright, Sutton, Forray 10
Trabzonspor: Hardy 27, Stipanovic 18, Thompson 11

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

Foto pagina FB dell’Aquila Basket Trento

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Eurocup 2015/2016 Umana Reyer Venezia

ultimo aggiornamento: 10-02-2016


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Volley, SuperLega – 17^ giornata: Civitanova passa a Verona e vola in testa! Attesa per Modena-Trento

Volley, Champions League – Ottavi di finale: Piacenza sconfitta a Sopot. Micidiale Zaroslinska, 3-2 da rimontare