Dakar 2016, le classifiche dopo la sesta tappa. Goncalves insidiato da Price tra le moto. Peterhansel nuovo leader tra le auto

oa-logo-correlati.png

La sesta tappa della Dakar 2016 ha rimescolato le carte in tutte le categorie. Tra le moto la classifica generale non cambia padrone, ma il portoghese Paulo Goncalves è seriamente insidiato dai piloti KTM.

Nella categoria dedicata alle auto colpaccio del francese Stephane Peterhansel. “Mr. Dakar” scalcia così dalla vetta il suo connazionale Sebastien Loeb, comunque vicinissimo.

Tra i quad i fratelli Marcos ed Alejandro Patronelli approfittano a dovere dei ritiri e dei problemi altrui. Senza Sonik, Casale e Medeiros sono loro adesso i principali favoriti.

Infine, tra i camion, prime due piazze occupate da altrettanti equipaggi Man, con l’olandese Hans Stacey a guidare.

CLASSIFICA GENERALE AUTO – TOP TEN

1 – Stephane Peterhansel (FRA, Peugeot) 18:26:20
2 – Sebastien Loeb (FRA, Peugeot) a 27 secondi
3 – Carlos Sainz (ESP, Peugeot) a 5 minuti e 55 secondi (un minuto di penalità)
4 – Nasser Al-Attiyah (QAT, MINI) a 16 minuti e 19 secondi (2 minuti di penalità)
5 – Giniel De Villiers (RSF, Toyota) a 29 minuti e 21 secondi
6 – Mikko Hirvonen (FIN, MINI) a 29 minuti e 51 secondi
7 – Leeroy Poulter (RSF, Toyota) a 34 minuti e 27 secondi
8 – Yazeed Alrajhi (SAU, Toyota) a 37 minuti e 14 secondi (5 minuti di penalità)
9 – Vladimir Vasilyev (RUS, Toyota) a 42 minuti e 27 secondi (un minuto di penalità)
10 – Emiliano Spataro (ARG, Renault) a 57 minuti e 32 secondi (un minuto di penalità)

CLASSIFICA GENERALE MOTO – TOP TEN

1 – Paulo Goncalves (POR, Honda) 20:23:07
2 – Toby Price (AUS, KTM) a 35 secondi
3 – Matthias Walkner (AUT, KTM) a 2 minuti e 50 secondi
4 – Stefan Svitko (SVK, KTM) a 5 minuti e 17 secondi (un minuto di penalità)
5 – Pablo Quintanilla (CIL, Husqvarna) a 15 minuti e 10 secondi (un minuto di penalità)
6 – Helder Rodrigues (POR, Yamaha) a 20 minuti e 12 secondi
7 – Kevin Benavides (ARG, Honda) a 21 minuti e 4 secondi
8 – Antoine Meo (FRA, KTM) a 23 minuti e 2 secondi (5 minuti di penalità)
9 – Alain Duclos (FRA, Sherco) a 26 minuti e 9 secondi
10 – Juan Pedrero (ESP, Sherco) a 27 minuti e 17 secondi (2 minuti di penalità)

13 – Alessandro Botturi (ITA, Yamaha) a 33 minuti e 44 secondi (3 minuti di penalità)

CLASSIFICA GENERALE QUAD – TOP FIVE 

1 – Alejandro Patronelli (ARG, Yamaha) 24:01:27 (un minuto di penalità)
2 – Marcos Patronelli (ARG, Yamaha) a 2 minuti e 48 secondi (9 minuti di penalità)
3 – Sergei Karyakin (RUS, Yamaha) a 5 minuti e 39 secondi
4 – Alexis Hernandez (PER, Yamaha) a 21 minuti ed un secondo
5 – Jeremia Gonzalez (ARG, Yamaha) a 24 minuti e 59 secondi (un minuto di penalità)

CLASSIFICA GENERALE CAMION – TOP FIVE

1 – Hans Stacey (NED, MAN) 17:05:09 (2 minuti di penalità)
2 – Pieter Versluis (NED, MAN) a 59 secondi
3 – Federico Villagra (ARG, IVECO) a 4 minuti e 5 secondi
4 – Gerard De Rooy (NED, IVECO) a 5 minuti e 36 secondi (2 minuti di penalità)
5 – Airat Mardeev (RUS, KAMAZ) a 12 minuti e 6 secondi

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Rally Dakar (Facebook)

Lascia un commento

scroll to top