Rugby, Mondiali 2015: Fiji, vittoria comoda su un combattivo Uruguay

Fiji_vs_Canada_RWC2007_cibi.jpg

Le Fiji chiudono con la prima e sola vittoria iridata i propri Mondiali 2015 in Inghilterra, travolgendo senza tanti complimenti l’Uruguay per 40-15 nell’unica sfida di fatto in cui i pacifici covavano reali ambizioni di successo.

La partita è subito in discesa per gli uomini di McKee, in meta al secondo minuto e favoriti anche da un giallo al 4′ Ormaechea. Poco dopo arriva anche la marcatura di Kenatale, ma in tre minuti i Los Teros segnano prima con un penalty di Duran e poi con una meta di Arboleya, che riapre incredibilmente il match sul 12-10. E’ solo un’illusione. Al 26′ arriva un’altra meta di punizione per falli ripetuti, mentre al 38′ Nakarawa regala il punto di bonus e ammazza il match sul 26-10. Gli uruguagi accorciano nel secondo tempo, provano ad insidiare gli isolani ma cedono e subiscono altre due mete. Il punto esclamativo, all’ultimo minuto, non poteva che essere del più forte di tutti, Nemani Nadolo.

Twitter: @panstweet

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top