Nuoto, Pro Swim Series: la 4×100 sl italiana vince a Charlotte

Nella notte italiana è andata in scena a Charlotte la prima sessione di finali dell’edizione 2015 delle Pro Swim Series. Gli azzurri hanno vinto la 4×100 stile libero con il tempo di 3’16”91: 49”25 per Luca Dotto in apertura, 48”21 per Marco Orsi, 49”64 per Michele Santucci e 49”81 per Marco Belotti, non propriamente velocista e convocato in extremis viste le assenze di Filippo Magnini (in collegiale da domani a Sierra Nevada con Gregorio Paltrinieri e Federica Pellegrini) e Luca Leonardi (infortunato allo scafoide e subito operato da Claudio Costa, fondatore della clinica mobile della Moto Gp).

Lo stesso Belotti ha poi chiuso al quinto posto la finale B dei 200 stile libero (1’50”55) nuotata nella stessa vasca di Michael Phelps ottenendo dunque la 13esima posizione complessiva. Phelps, attesissimo, non ha brillato negli amati 100 farfalla: terzo posto per lo Squalo di Baltimora in 52”59 dietro a Tom Shields (52”12) e Ryan Lochte (52”52). Ci si aspettava la doppietta da Katinka Hosszu e la magiara non ha deluso: 1’55”89 nei 200 sl e 4’35”19 nei 400 misti. Qui i risultati completi del venerdì.

La manifestazione sarà trasmessa in diretta tv da mezzanotte alle due di sabato notte su Nuova Rete (canale 110 del digitale terrestre in Emilia Romagna) e in live streaming su OA Sport. La replica delle finali sopra citate andrà invece in onda oggi alle 17 su nuovarete.com.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Circolo Nuoto Uisp

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Red Bull Cliff Diving, World Series 2015: domenica la seconda tappa a La Rochelle

Nuoto, Pro Swim Series 2015: DIRETTA STREAMING con Orsi jet nei 50 sl