Show Player

Motocross, Gp di Thailandia: Cairoli esce allo scoperto, Herlings distrugge gli avversari



Era solo la seconda tappa del mondiale è vero, ma tutti si chiedevano perchè Tony Cairoli non aveva ancora trovato l’acuto che gli permettesse di entrare da assoluto protagonista nel Mondiale Motocross 2015. Dopo una Gara-1 che aveva se possibile alzato ancor di più le preoccupazioni, finalmente nella seconda manche il pilota di Patti domina sin dalla prima curva e lancia messaggi ben precisi ai propri avversari. 

Tra questi, necessario sottolineare Ryan Villopoto. Lo statunitense infatti, dato come il più accreditato ad infastidire l’otto volte campione del mondo, aveva stupito tutti in Gara-1 , dopo che nelle qualifiche del sabato aveva ottenuto il primo tempo in maniera piuttosto agevole. 

Loading...
Loading...

Tra i due litiganti, il terzo gode. Clement Desalle, il belga che fino od ora non è mai salito sul gradino più alto del podio, lascia la Thailandia al vertice della classifica con 88 punti, candidandosi anche lui per la vittoria finale. Nonostante , come già sottolineato, non sia ancora arrivato l’acuto, la costanza nell’ottenere ottimi piazzamenti sin qui ha pagato.

In MX2 invece sembra, almeno per il momento, non esserci partita. Jeffrey Herlings infatti con la seconda doppietta in altrettante gare, sale a quota 100 punti nella classifica assoluta e in questo caso si può proprio dire, annichilisce a suon di prestazioni i propri avversari. La consapevolezza però che il pilota olandese, in molte circostanze non riesce ad essere costante a causa di problemi fisici, sta spingendo il francese Ferrandis e la sorpresa Jonass a lottare per perdere meno terreno possibile e sfruttare in un secondo momento, se mai ci saranno, le difficoltà del leader.

Altre ottime notizie per i colori italiani arrivano dalla WMX. Come poi ci si aspettava nella vigilia di questo mondiale, Kiara Fontanesi si sta comportando nel migliore dei modi e grazie alla strepitosa doppietta thailandese, termina la seconda uscita stagionale con la targhetta di leader della classifica insieme alla Lancelot. 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

enrico.giorgi@olimpiazzurra.com

Foto: Pagina FB Jeffrey Herlings

Loading...

Lascia un commento

scroll to top