Short Track, Coppa del Mondo: grande Italia nella prima giornata

short-track-nazionale-italiana-fb-yuri-confortola.jpg

Per la prima volta ad Erzurum in Turchia fa tappa la Coppa del Mondo di short track e nella prima giornata di gare l’Italia ha brillato soprattutto al femminile, ma anche ottimi segnali sono arrivati dai ragazzi, soprattutto nella staffetta. 

Arianna Fontana era reduce dalla medaglia d’oro nei 500m a Dresda e la campionessa valtellinese si è confermata ma questa nelle distanze più lunghe: infatti Arianna ha chiuso con il miglior tempo in generale nei 1500m e ha passato il turno anche nella seconda serie dei 1000,

Molto bene anche Elena Viviani, che centra la qualificazione sia nei 500m sia nella prima serie dei 1000m. Oltre a loro anche Arianna Valcepina (500m) e Lucia Peretti (1500m) festeggiano la qualificazione diretta senza dover passare dai ripescaggi.

Ovviamente la fortissima staffetta femminile (Fontana, Valcepina, Peretti, Viviani), reduce dall’argento del weekend scorso, centra la qualificazione alla semifinale con ampio merito ed ora cercherà l’accesso alla finale, scontrando Canada, Russia ed Ungheria.

Come detto anche la staffetta maschile può ritenersi soddisfatta e resta ancora viva la speranza di qualificarsi ai Mondiali. Il quartetto composto da Confortola, Dotti, Viscardi, Rodigari è riuscito a chiudere al secondo posto il proprio quarto di finale, davanti al fortissimo Canada.

Nelle gare individuali da segnalare le qualificazioni nei 1000m di Tommaso Dotti e Yuri Confortola, mentre nelle altre distanze dovremmo affidarci ai ripescaggi.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 foto da pagina FB di Yuri Confortola

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top