Short Track, Coppa del Mondo: Fontana ancora d’oro, un grande Dotti sfiora il podio

short-track-arianna-fontana-fb-arianna-fontana.jpg

La tappa di Coppa del Mondo di Erzurum sta diventando sempre di più la migliore in questa stagione per la squadra azzurra. Arianna Fontana è certamente la protagonista numero uno con la medaglia d’oro nei 1500m, ma tutta l’Italia ha ottenuto straordinari risultati, con un fantastico Tommaso Dotti nei 1000m. Senza dimenticare una grandissima staffetta femminile, ancora una volta in finale.

Partiamo proprio dalla medaglia d’oro della valtellinese, la terza in questa stagione e la prima nella distanza più lunga. Arianna ha dominato la finale e preceduto le due canadesi St-Gelais e Boutin. Nella stessa semifinale della Fontana c’erano anche Lucia Peretti ed Elena Viviani, con la prima che si è qualificata per la finale B poi chiusa al quarto posto. Un grande risultato di squadra.

Non è arrivata una medaglia, ma è quasi come lo fosse il quarto posto ottenuto da Tommaso Dotti nei 1000m. L’azzurro ha sfruttato l’avanzamento da parte dei giudici in semifinale con la successiva squalifica del lettone Pukitis, ma in finale è stato davvero bravissimo, cedendo solo a dei fenomeni come il russo Elistratov (oro), l’olandese Knegt (argento) e il coreano Sin (bronzo).

Una conferma arriva dalla staffetta femminile. Il quartetto azzurro Fontana, Arianna Valcepina, Lucia Peretti, Elena Viviani, ha chiuso al secondo posto la semifinale ed ora lotterà per la medaglia, sarebbe la seconda consecutiva dopo l’argento di Dresda.
Si dovranno invece accontentare della Finale B la squadra maschile (Rodigari, Dotti, Confortola, Viscardi).

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 foto da pagina FB di Arianna Fontana

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top