Scherma, Europei cadetti e giovani: trionfo Italia con le gare a squadre!

Spada-maschile-Italia-under-17-scherma-foto-augusto-bizzi-federscherma.jpg

Giornata trionfale per la scherma italiana a Maribor, sede degli Europei cadetti e giovani 2015. Nei tre eventi a squadre in programma quest’oggi per la categoria under 17, gli azzurri conquistano infatti due medaglie d’oro e una di bronzo. Il bottino dei podi sale dunque a quota 7.

Esultano spada e fioretto maschile. Un cammino senza macchie che porta la selezione italiana a cantare per ben due volte l’inno di Mameli nel palazzetto sloveno. Davide Canzoneri, Valerio Cuomo, Federico Marenco ed Alessio Preziosi superano nettamente in finale la Russia per 44-33, mentre Alvise Dal Santo (già oro individuale di fioretto nella giornata d’apertura), Sebastiano Bicego, Andrea Funaro e Filippo Gasperini si impongono sempre sui russi per 45-39. Medaglie di bronzo rispettivamente per Ungheria e Polonia.

Nella sciabola femminile salgono invece sul gradino più basso del podio Laura Fidanzi, Aurora Paragallo, Lucia Lucarini e Beatrice Dalla Vecchia, sconfitte in semifinale dalla Russia con il punteggio di 29-45. Russia poi campione – un oro e due argenti oggi – con il 45-38 sulla Francia. Le azzurrine strappano il prezioso bronzo con un emozionante 45-43 sull’Ungheria.

Domani terminerà il palinsesto dedicato ai cadetti con le ultime tre prove riservate ai quartetti: spada e fioretto femminile e sciabola maschile. Da domenica spazio ai giovani (under 20). Altre medaglie in arrivo?

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

scroll to top