Lotta: all’Azerbaijan la Coppa del Mondo di greco-romana

Lotta-greco-romana-Azerbaijan.jpg

Per la prima volta dalla sua indipendenza, la nazionale dell’Azerbaijan ha vinto la Coppa del Mondo di lotta greco-romana. È successo nel week-end a Tehran, in Iran, dove i grandi favoriti erano proprio i padroni di casa, campioni in carica e vincitori di quattro delle precedenti cinque edizioni della rassegna. Invece, guidati da un grande Islam Abbasov (84 kg) e da Hasan Aliyev (66 kg), già campione europeo e mondiale nel 2010, gli azeri sono riusciti a sconfiggere gli iraniani e successivamente la corazzata russa, per aggiudicarsi il trofeo. La Russia si è così dovuta accontentare della seconda medaglia d’argento di fila, nonostante la sfida finale si sia conclusa in parità sul 4-4 e sia stata decisa solamente dal numero di schienate. L’Iran, invece, p riuscito ad agguantare il bronzo grazie al successo per 6-2 sulla Turchia.

Grazie a questo successo, l’Azerbaijan diventa l’ottavo Paese diverso a conquistare il più prestigioso trofeo a squadre di greco-romana, ed aggiunge questo titolo ai due vinti nella lotta libera nel 2004 e nel 2009. Con i suoi dodici trionfi consecutivi tra il 1980 ed il 1991, l’Unione Sovietica resta la formazione più titolata di sempre nella greco-romana.

RISULTATI FINALI

1st-2nd: AZERBAIJAN (AZE) df. RUSSIA (RUS), 4-4 (17-17 classification points, Criteria of more falls)

59 kg – Zaur KABALOEV (RUS) df. Elman MUKHTAROV (AZE), 3-2
66 kg – Hasan ALIYEV (AZE) df. Artem SURKOV (RUS), 5-1
71 kg – Rasul CHUNAYEV (AZE) df. Chingiz LABAZANOV (RUS) by DQ, 2-0
75 kg – Roman VLASOV (RUS) df. Elvin MURSALIYEV (AZE) by TF, 8-0
80 kg – Rafig HUSEYNOV (AZE) df. Evgeny SALEEV (RUS), 2-1
85 kg – Islam ABBASOV (AZE) df. Davit CHAKVETADZE (RUS) by FALL, 4-4
98 kg – Nikita MELNIKOV (RUS) df. Orkhan NURIYEV (AZE) by DQ, 5-0
130 kg – Sergey SEMENOV (RUS) df. Sabah SHARIATI (AZE), 2-1

3rd-4th: IRAN (IRI) df. TURKEY (TUR), 6-2 

59 kg – Mohsen HAJI POOR (IRI) df. Ayhan KARAKUS (TUR) by FALL, 6-0
66 kg – Afshin BIABANGARD (IRI) df. Atakan YUKSEL (TUR) by forfeit, 0-0
71 kg – Payam BOYERI (IRI) df. Yunus OZEL (TUR), 6-0
75 kg – Emrah KUSH (TUR) df. Yousof AKHBARI (IRI), 7-2
80 kg – Habibollah AKHLAGHI (IRI) df. Alsan ATEM (TUR) by DQ, 10-2
85 kg – Davoud ABEDIN ZADEH (IRI) df. Metehan BASHAR (TUR), 2-0
98 kg – Mahdi ALIYARI (IRI) df. Fatih BASHKOY (TUR), 1-1
​130 kg – Riza KAYAALP (TUR) df. Behnam MAHDI ZADEH (IRI) by TF, 10-2

5th-6th: HUNGARY (HUN) df. SWEDEN (SWE), 6-2 

59 kg – Peter MODOS (HUN) df. Joakim FAGERLUND (SWE) by withdrawal, 0-0
66 kg – Krisztian JAGER (HUN) df. Frunze HARUTYUNYAN (SWE), 5-0
71 kg – Tamas LORINCZ (HUN) df. Zakarias TALLROTH (SWE), 3-1
75 kg – Laszlo SZABO (HUN) df. Robert ROSENGREN (SWE), 3-0
80 kg – Peter BACSI (HUN) df. Lennie PERSSON (SWE) by TF, 8-0
85 kg – Kristofer JOHANSSON (SWE) df. Patrik SZABO (HUN), 4-1
98 kg – Balazs KISS (HUN) df. Fredrik SCHÖN (SWE), 2-1
130 kg – Johan EUREN (SWE) df. Balint LAM (HUN), 5-0

7th-8th: Germany (GER) df. Armenia (ARM), 6-2

59 kg – Deniz MENEKSE (GER) df. Artur MKRTCHYAN (ARM), 9-8
66 kg – Matthias MAASCH (GER) df. Gor SIREKANYAN (ARM), 5-2
71 kg – Maximilian SCHWABE (GER) df. Rrafayel ALEKSANYAN (ARM), 5-4
75 kg – Karapet CHALYAN (ARM) df. Jan ROTTER (GER) by TF, 8-0
80 kg – Florian NEUMAIER (GER) df. Eduard SARGSYAN (ARM), 6-3
85 kg – Masim MANUKYAN (ARM) df. Jan FISCHER (GER) by TF, 8-0
98 kg – Felix RADINGER (GER) df. Vahe SIMONYAN (ARM), 2-1
130 kg – Eduard POPP (GER) df. Edgar KHACHATRYAN (ARM) by TF, 16-2

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: United World Wrestling

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top