Judo: si è spento Willem Ruska, il gigante olandese

Judo-Willem-Ruska.png

All’età di settantaquattro anni, è scomparso sabato scorso il grande Willem Ruska, vincitore di due medaglie d’oro alle Olimpiadi di Monaco 1972, quando si impose sia nella categoria +93 kg che nella categoria Open, divenendo il primo ed unico judoka a conquistare due titoli nella stessa edizione della rassegna a cinque cerchi. Prima rivale e poi erede di Anton Geesink, l’altra leggenda del judo olandese, Ruska vinse anche due medaglie d’oro mondiali (1967 e 1971) ed un argento (1969), nonché dodici medaglie europee di cui sette del metallo più pregiato.

Il “Tarzan del tatami”, come veniva soprannominato per il suo aspetto possente ed imponente, subì nel 2001 un’emorragia cerebrale che lo costrinse sulla sedia a rotelle per il resto dei suoi giorni a causa di una paralisi parziale. Nel 2013 è stato inserito nella Hall of Fame della International Judo Federation, occasione nella quale fece la sua ultima apparizione in pubblico.

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top