F1, Test Jerez 2015: Raikkonen mattatore, Ferrari chiude in testa alla classifica dei tempi

Quarta e ultima giornata di test a Jerez de la Frontera per il circus della F1 e, come nei giorni precedenti, le notizie in casa Ferrari sono lusinghiere. Kimi Raikkeonen, infatti, ha chiuso in testa alla classifica dei tempi segnando il miglior riscontro cronometrico dei giorni di prova sul tracciato spagnolo. Il crono di 1:20.841 troneggia su tutti e infligge pesanti distacchi agli avversari ed è accompagnato da una grande quantità di giri, oltre il centinaio, che certifica anche una ottima affidabilità da parte della SF15-T. E’ opportuno notare che la prestazione del finlandese è dipesa anche dalle gomme montate (soft) assai più qualitative delle medie di Hamilton che ha girato a più 1″ da Kimi con passo sul 1:22 e 117 giri all’attivo. Si è assistito, in un momento della sessione, ad un vero e proprio duello tra la rossa e la freccia d’argento con Raikkonen ed Hamilton a spingersi per trovare il meglio giro dopo giro. Se in Ferrari e Mercedes si hanno motivi per sorridere, lo stesso non si può dire per la Mclaren Honda di Button che, nella giornata odierna, ha messo in pista solo 35 giri a 6″ dalla vetta. Ci sarà da lavorare a Woking. Per chiudere una giusta menzione per la creatura di Adrian Newey, alias Red Bull, che con Kvyat ha avuto qualche problemino con il propulsore Renault

CLASSIFICA DEI TEMPI

 

1. Raikkonen (Ferrari SF15-T) 1:20.841 105 giri
2. Ericsson (Sauber C34) 1:22.019 111 giri
3. Hamiton (Mercedes W06) 1:22.172 117 giri
4. Verstappen (Toro Rosso STR10) 1:22.153 97 giri
5. Massa (Williams FW37) 1:23.116 73 giri
6. Grosjean (Lotus E23) 1:23.802 53 giri
7. Kvyat (Red Bull RB11) 1:23.975 64 giri
8. Button (Mclaren MP4-30) 1:27.660 35 giri

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

giandomenico.tiseo@olimpiazzurra.com

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Mondiale F1 2015

ultimo aggiornamento: 04-02-2015


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGp: Marquez al comando dei test di Sepang, Rossi secondo

MotoGp, Jorge Lorenzo sfreccia nel secondo giorno di test a Sepang