Calcio Femminile, Serie A: Verona nella trasferta insidiosa di Roma e Brescia ospita Tavagnacco

10922649_834936946547421_3371478823638113413_n.jpg

L’analisi della 17^giornata del Campionato di Calcio Femminile di Serie A non può che partire dai match delle prime due delle classe. Grazie alla vittoria rotonda nel recupero di martedì contro Como con 7 reti messi a segno, Verona si è riportata nuovamente in testa alla graduatoria, avendo però una partita in più del Brescia che deve ancora recuperare l’impegno contro Riviera di Romagna, in programma il 17 Marzo. In una situazione del genere, è evidente che le gialloblu hanno messo un po’ di pressione alle leonesse che, a maggior ragione, saranno costrette a vincere per tornare in vetta alla classifica. L’impegno per le ragazze di Milena Bertolini è non da non sottovalutare dal momento che Tavagnacco è una squadra capace di mettere in difficoltà chiunque e anche motivata a riscattare il mezzo passo falso casalingo contro Como. Senza dubbio, però, il pronostico è favorevole alle campioni d’italia in carica che, in questo momento, sembrano essere il gruppo più forte dell’intero torneo. Tornando all’Agsm Verona, la trasferta che attende Patrizia Panico e compagne non è così agevole. Il confronto contro la Res Roma può nascondere delle insidie anche se va detto che le capitoline non sono certo in un momento di forma eccezionale però, nello stesso tempo, la squadra di Renato Longega ha palesato dei passaggi a vuoto, come contro Firenze, che potrebbero essere determinanti.

Detto delle sfide non semplicissime che attendono le prime due della classifica, Mozzanica ha sulla carta un impegno più alla portata. La trasferta di Como non appare impossibile per le bergamasche che nelle ultime uscite hanno dimostrato di aver ritrovato la condizione vista prima della pausa natalizia. Inoltre la compagine di casa è reduce da delle pesantissime sconfitte che, in qualche modo, hanno minato le convinzioni dell’intero gruppo allenato da Fausto Cattaneo. Lo stesso discorso può valere sia per Firenze che la Torres impegnate rispettivamente contro S.Zaccaria e Riviera di Romagna. C’è da dire, però, soprattutto per la trasferta che attende le sarde a Cervia che il match  potrebbe riservare spiacevoli sorprese, visto l’andamento casalingo delle romagnole. Tuttavia il collettivo di Mario Pompili è tra i migliori del campionato, oltre che ricco di giovani talenti come Manuela Giugliano e Romina Pinna. Pertanto, è logico attribuire il ruolo delle favorite alle rossoblu.

Per chiudere la presentazione di questo sabato calcistico al femminile, citiamo gli scontri in chiave salvezza Pordenone-Pink Sport Time, con le friulane in crisi di risultati e le baresi galvanizzate dal successo interno contro il Riviera di Romagna, e Cuneo contro Orobica con le padroni di casa piemontesi facilmente pronosticabili.

SERIE A – 14/02/2015 DICIASETTESIMA GIORNATA

RIVIERA DI R.v – TORRES
FIRENZE – S.ZACCARIA
PORDENONE – PINK SPORT TIME
COMO 2000 – MOZZANICA
BRESCIA – TAVAGNACCO
CUNEO S.R. – OROBICA
RES ROMA – AGSM VERONA

CLASSIFICA GENERALE SERIE A

1 AGSM VERONA 40
2 BRESCIA 38
3 MOZZANICA 32
4 TORRES 30
5 FIRENZE 29
6 TAVAGNACCO 28
7 RES ROMA 23
8 RIVIERA DI ROMAGNA 22
9 S.ZACCARIA 14
10 PINK SPORT TIME 14
11 CUNEO S.R. 12
12 PORDENONE 9
13 COMO 2000 9
14 OROBICA 6

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: pagina fb brescia calcio femminile

giandomenico.tiseo@olimpiazzurra.com

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

scroll to top