Tour de San Luis 2015: presente l’Italia. Cassani: “Curioso di valutare Mareczko”

La stagione del grande ciclismo sta finalmente per prendere il via. Si comincia la prossima settimana con il Tour Down Under in Australia (clicca qui per la presentazione delle percorso) ed il Tour de San Luis in Argentina. A quest’ultima corsa a tappe parteciperà anche la Nazionale italiana guidata dal ct Davide Cassani: si tratta dell’inizio di un progetto ad ampio raggio che consentirà nell’arco dell’anno di monitorare i giovani talenti e permettere loro di crescere nel mondo del professionismo.

Un concetto che spiega lo stesso Cassani: “La Nazionale deve vivere tutto l’anno: professionisti e under23 insieme in raduno e in corsa per far crescere i giovani talenti. Indossare la Maglia Azzurra è stato e sempre sarà un onore ed è quindi un punto di partenza per l’atleta che viene convocato e chiamato a misurarsi con altri talenti in ambito internazionale. Il Tour de San Luis è per noi il primo appuntamento e mi permetterà di conoscere meglio atleti come Battaglin e Finetto; mettere alla prova Bertazzo e Mareczko e far fare esperienza a Ballerini e Petilli. La convocazione di Mareczko, individuato ormai da tempo, è importante. Ha iniziato la sua stagione vincendo due tappe consecutive alla Vuelta al Tachira; sono curioso di vedere come si misurerà in Argentina“.

Di seguito l’elenco dei convocati: Davide Ballerini (Unieuro Wilier Trevigiani), Enrico Battaglin (Bardiani Csf), Liam Bertazzo (Yellow Fluo), Mauro Finetto (Yellow Fluo), Jakub Mareczko (Yellow Fluo), Simone Petilli (Unieuro Willier Trevigiani).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@olimpiazzurra.com

Foto: Profilo FB Mareczko

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Davide Cassani Enrico Battaglin Jakub Mareczko

ultimo aggiornamento: 14-01-2015


Lascia un commento

Ciclismo, definite le wild card del Tour de France. Prima volta per un’africana

Ciclismo su pista: le giovani in stage a Montichiari