Snowboard, Mondiali 2015: dal parallelo possono arrivare altre gioie


L’Italia non vuole smettere di sognare. Dopo le due medaglie targate snowboardcross, ai Mondiali 2015 di Kreischberg gli azzurri sono pronti a giocarsi la seconda carta vincente. Si chiama parallelo ed è composta da una nazionale che ha dominato le tappe d’apertura della Coppa del Mondo, conquistando tre successi e sei podi complessivi.

Il nome che spicca su tutti è quello di Roland Fischnaller, tornato ad altissimi livello dopo lo sfortunato passaggio a vuoto proprio nell’anno olimpico. Accantonati infortuni, problemi tecnici e anche di natura personale, il fuoriclasse di Bressanone ha vinto tre volte in quattro giorni tra Carezza e Montafon prima di Natale, ottenendo il pettorale di leader della classifica generale perso solamente venerdì 9 gennaio con il settimo posto di Bad Gastein. Fischnaller ha nel mirino l’appuntamento iridato da inizio stagione: deve difendere l’argento e il bronzo conquistati in Canada nel 2013 e proverà a dare la caccia a quell’oro che, finora, gli è sempre sfuggito. Il suo talento lo merita eccome.

Ma, per nostra fortuna, non sarà l’unico. Sono tanti gli azzurri papabili per una medaglia. A partire da Aaron March, ancora a secco in stagione dopo la beffa olimpica di Sochi 2014, passando per i tre volti delle prime volte Nadya Ochner (terza a Carezza), Mirko Felicetti (terzo a Montafon) e Christoph Mick (secondo a Bad Gastein) e finendo con un Edwin Coratti dominatore a livello giovanile, velocissimo in allenamento ma mai del tutto convincente nel circuito dei grandi. E poi c’è Corinna Boccacini, difficile da valutare per le poche soddisfazioni raggiunte a dicembre, ma che alle Olimpiadi è stata in grado di realizzare una gara quasi perfetta con il grandissimo rimpianto del quarto posto finale.

I due giorni della verità si avvicinano. Dopo i trionfi prenatalizi, l’Italia vuole esultare anche nell’appuntamento chiave della stagione. Giovedì sarà la volta del Psl, venerdì toccherà al Pgs: vietato perderseli.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Fis Snowboard World Cup/Miha Matavz

Lascia un commento

scroll to top