Tv, rotta su Rio, copertura sempre più vasta: le tante novità di OA per il 2015

oa-logo-correlati.png

Cari amici di OA,

Si chiude un anno positivo per la nostra testata in termini di riscontri numerici: le visite ed i contatti sono cresciuti progressivamente a partire dalle Olimpiadi di Sochi 2014, per toccare apici importanti nel corso della primavera ed estate. Vi ringraziamo per l’affetto che avete mostrato verso il nostro lavoro, nel quale mettiamo impegno, energie e, soprattutto, tanta passione.

Per l’anno che verrà, al di là di svariati successi azzurri che ci aspettiamo sempre, sono in cantiere tantissime novità che muteranno ulteriormente il volto di OA.

Cominciamo dalla notizia meno bella (via il dente, via il dolore): nei prossimi mesi il marchio del nostro portale diventerà ufficialmente OA, il Tempio dello Sport. Mentre il dominio verrà modificato in www.olazzurra.com (chi accederà attraverso www.olimpiazzurra.com, sarà reindirizzato al nuovo dominio). Il marchio Olimpiazzurra non potremo più utilizzarlo dopo una esplicita richiesta (ufficiale) da parte di Cio e Coni, in quanto tendente (secondo i loro legali) a creare confusione con quelli da loro registrati. Poco male. Non è il nome che definisce quello che siamo, ma la nostra filosofia, il nostro modo di agire. Che non cambieranno mai, perché su OA tutti gli sport avranno sempre la stessa dignità e, come amo sempre dire, il badminton verrà sempre trattato come il calcio. Oltretutto il nuovo dominio (olazzurra.com) definisce ancor meglio quella che sempre più sta diventando la casa dello sport, abbracciando sempre più discipline non olimpiche e, dal 2015 (e qui cominciano le gradite novità), anche i motori, che avranno una sezione a sé stante in cui tratteremo di F1, Motomondiale, Superbike e Motocross.

Dal 7 gennaio, inoltre, inizierà concretamente il nostro cammino di avvicinamento alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. Ogni mercoledì andrà in Onda su Nuova Rete (canale 110 del digitale terrestre in Emilia Romagna) la trasmissione “Victory, Rotta su Rio”, che ogni 7 giorni vi porterà alla scoperta di differenti sport olimpici. Avremo in studio atleti, allenatori, giornalisti ed esperti; approfondiremo le dinamiche e le possibilità a breve-medio termine delle varie discipline; non mancheranno sorprese ad ogni puntata, con l’imperdibile medagliere virtuale aggiornato di volta in volta. Non abitate in Emilia Romagna? Nessun problema: la trasmissione sarà visibile in streaming sul canale di Nuova Rete o anche su quello di OA su Youtube. Il programma, che verrà realizzato con il contributo editoriale della redazione di OA con interviste, approfondimenti e tanto altro, sarà condotto da Anna Laura Mucci. I telespettatori potranno inviare domande e curiosità via sms a cui risponderemo in diretta.

Ma non finisce qui. Nel 2015 OA diventerà per voi un riferimento anche per quanto riguarda la trasmissione di eventi sportivi in diretta streaming. Sempre grazie alla collaborazione con Nuova Rete, potrete guardare in diretta ed in esclusiva i seguenti appuntamenti: la Coppa del Mondo, il Grand Prix americano, i Trials americani ed il Mare Nostrum per quanto riguarda il nuoto, le World Series di tuffi con Tania Cagnotto e Francesca Dallapé, le World Series di triathlon, 9 tra le più importanti maratone del mondo (tra cui Boston, una delle più veloci in assoluto, e Rotterdam). Non è escluso che possano entrare nel planning eventi anche di altre discipline.

Vi consigliamo anche di acquistare (a soli 1.99 euro) l’e-book “Cantami Italia, le leggende dello sport azzurro” realizzato da me insieme a Salvatore Napolitano. Si tratta di un’opera che celebra 50 tra le più grandi imprese italiane della storia con poesie ed introduzioni che descrivono il contesto culturale ed economico in cui si sono realizzate. Brividi veri, emozioni incancellabili. Al seguente link troverete maggiori informazioni: http://www.olimpiazzurra.com/2014/12/cantami-italia-le-book-sui-ricordi-le-emozioni-e-le-indelebili-vittorie-azzurre/

Naturalmente vi terremo compagnia per gli eventi più importanti anche con le nostre ormai classiche Dirette Live testuali. Insomma, ci attende un 2015 densissimo di eventi da non perdere e speriamo di cuore che continuiate a seguirci e diventare sempre più numerosi. Intanto vi suggerisco di consultare OA il 1 gennaio: dalle ore 7.00 sarà on-line l’imperdibile “Guida 2015”, nella quale troverete tutti gli eventi sportivi dell’anno, mese per mese ed in ordine cronologico. Siamo certi che sarà per voi un gradito compagno di viaggio per vivere nel migliore dei modi una stagione senza sosta, tra Mondiali, Giochi Europei e qualificazioni olimpiche. Il tutto, nel segno di OA, il Tempio dello sport.

Da parte di tutta la redazione, i nostri più sinceri auguri per un 2015 che possa essere magico ed indimenticabile.

Federico Militello

9 thoughts on “Tv, rotta su Rio, copertura sempre più vasta: le tante novità di OA per il 2015”

  1. aserio82 scrive:

    Ma il programma Victory, rotta su Rio non è più andato in onda?

    1. Federico Militello scrive:

      Ciao, andrà in onda dal 21 gennaio, abbiamo slittato di qualche giorno. Dal 21 gennaio ogni mercoledì fino al 31 luglio! Una goduria per gli amanti di sport olimpici!

  2. aserio82 scrive:

    Davvero bisogna fare i complimenti a questo sito e a chi ci lavora quotidianamente. Era da tanto che volevo dirvelo ma giorno per giorno siete sempre lì a commentare con perizia e passione gli sport olimpici che io amo e che riesco a seguire grazie a voi (è davvero bello seguire le tappe di avvicinamento e le qualificazioni alla rassegna a cinque cerchi con voi che ricordate puntualmente tutti gli appuntamenti).
    Molto bella l’idea della rubrica tv che seguirò, ahimè in streaming ma sempre con grande passione!
    Un augurio di buon inizio anno e complimenti ancora!
    Aurelio

    1. Federico Militello scrive:

      Grazie di cuore Aurelio, le tue parole sono molto importanti per noi!

      Buon 2015!

  3. Giuspee scrive:

    Sono davvero curioso per la futura trasmissione in tv, non vedo l’ora di vederla!
    Faccio i complimenti a tutta la redazione per come il progetto OA sta crescendo con la dovuta calma. Siete ormai un imprescindibile punto di riferimento.
    Auguri a tutti di buon anno! Che possa essere buono anche per lo sport e per le emozioni che ci dà.

  4. ale sandro scrive:

    “Bravi ,bravi, bravi!!” (cit.)
    Vi faccio ancora una volta i complimenti per tutto, anche per saper andare oltre ogni ostacolo come ad esempio nella questione del marchio (dovrebbero solo ringraziarvi…bocca mia taci!). Enorme grazie per lo streaming del nuovo canale con dirette incredibili. Vi faccio un grande in bocca al lupo per tutte le novità e per il 2015 migliore possibile per voi e le vostre famiglie, e allargo questi auguri anche alla “famiglia” degli appassionati e lettori con cui ci si scrive durante l’anno,e agli addetti ai lavori che leggono. Buon 2015 a tutti!

    1. Federico Militello scrive:

      Grazie di cuore Ale. Anche io preferisco non esprimermi sulla questione marchio, ma come ho scritto noi non siamo un nome, ma una filosofia di intendere lo sport, quindi non cambia niente: andiamo avanti.

      Auguro anche a te e tutti i tuoi cari un magnifico 2015!

  5. Gabriele Dente scrive:

    Siete grandi, come sempre!
    :-)

    1. Federico Militello scrive:

      Grazie mille Gabriele, ti aspettiamo come sempre.

      Buon 2015!

Lascia un commento

Top