Pattinaggio di figura: parata di stelle per l’Ice Gala a Bolzano. Kostner acclamata da regina

carolina-kostnerRenzoBrico-pattinaggio.jpg

Anche quest’anno l’Ice Gala di Bolzano ha emozionato i più di 5000 spettatori del Palaonda: splendide le esibizioni e tantissimi sono stati i campioni italiani ed internazionali ad in fiammare il ghiaccio.

Hanno aperto la manifestazione la finlandese Alexandra Schauman e il polacco Lukasz Rozycki, che fino a pochi giorni fa si trovano nella zone calde del Golfo Persico, con una ritmata e colorata performance. Molto interessanti le esibizioni del ceco Michal Brezina, una in vesti più eleganti, l’altra in versione marine.

Ha stupito per la notevole abilità tecnica la giovanissima dodicenne russa Elizaveta Nuguamonova, mentre Sergey Yakemenko ha concesso il bis dei suoi spericolati salti e delle sue notevoli evoluzioni.

Tomas Verner ha divertito il pubblico, rappresentando un simpatico personaggio con i grandi occhialoni e parrucca ed è addirittura rimasto in boxer dorati. Anche Meagan Duhamel ed Eric Radford, alla loro prima volta a Bolzano, hanno deliziato tutti i presenti: questa coppia, già vincitrice alla Finale di Grand  Prix,  ha presentato due programmi piacevoli con tanti elementi suggestivi. Speriamo di rivederli nuovamente in Italia.

Erano presenti anche i campioni italiani in carica, Valentina Marchei e Ondrej Hotarek: l’anno scorso il pattinatore originario di Brno era accompagnato da Stefania Berton. Il duo azzurro è apparso affiatato sulle note spagnoleggianti di ‘Malaguena’, il loro short. Molto romantici Sara Hurtado e Adrian Diaz sulle note di “Stay With Me”, mentre decisamente più passionali con il paso doble, la loro short dance di questa stagione.

Carolina Kostner ha ricevuto tantissimo affetto dal pubblico, che l’ha acclamata come una vera regina: l’azzurra ha messo da parte per una volta il ruolo di fatina e ha presentato un lato di sé decisamente più rock e sexy sulle note dei Led Zeppelin, mentre nel valzer di Chopin è ritornata a vestire i panni della principessa del ghiaccio elegante  e soave.

Miki Ando ha preso parte nuovamente al gala bolzanino e ha pattinato anche sulla splendida voce del cantante tedesco vincitore di “X Factor Germania”, Rufus Martin, special guest proprio in questo show: la giapponese è apparsa delicata e aggraziata e ancora preparata tecnicamente, dopo il ritiro di circa un anno fa.

Era presente anche la principessa di Monaco, Alexandra Hannover, che è stata applaudita dalla stessa Kostner e da Verner per la sua bellezza e incitata a continuare ad allenarsi con passione.

Da non dimenticare le esibizioni di Shawn Sawyer, del comico Jason Graetz e dei danzatori lituani Margarita Drobziako e Povilas Vanagas, passionali e innovativi.

Unico rammarico l’assenza di Kim Lucine, protagonista annunciato: l’atleta di Monaco si è infortunato al tendine d’Achille.

Potrete godere della magia dell’Ice Gala  domenica 4 Gennaio a partire dalle 15.35 su Italia 1.

Continuate a seguire gli aggiornamenti sulla nostra pagina FB Pattinaggio Artistico Italiano- Italian Ice Skating. Qui per mettere “Mi piace”.

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per seguirci su Twitter

eleonora.baroni@olimpiazzurra.com

Foto: Renzo Brico

 

 

 

Lascia un commento

Top