Pallamano femminile, Europei 2014: Norvegia e Spagna in finale

Pallamano-Spagna-femminile-EHF.jpg

A Budapest, capitale dell’Ungheria, si sono tenuti quest’oggi le semifinali dei Campionati Europei di pallamano femminile 2014.

La notizia più importante di giornata sta nella sconfitta delle campionesse in carica del Montenegro, battute per 19-18 dalla Spagna. Decisiva è stata la prestazione di Elisabeth Pinedo, autrice di cinque reti, ma soprattutto delle ultime due marcature iberiche. Ottima prova anche della montenegrina Jovanka Radičević (sei goal), che ha tentato di mantenere a galla le sue fino a pochi secondi dalla fine, quando ha segnato l’ultima rete della partita.

Nell’altra partita, le campionesse olimpiche della Norvegia hanno vinto il derby scandinavo con la Svezia. Le norvegesi hanno condotto il match con grande sicurezza, fino al defintiivo punteggio di 29-25. La trentaduenne Heidi Løke, che ha compiuto gli anni una settimana fa, è stata la migliore delle medagliate d’oro di Londra 2012, con sei reti, mentre le nove realizzazioni di Isabelle Guldén si sono rivelate inutili a fini dell’esito conclusivo.

In giornata si è tenuta anche la finale quinto posto, valida per un posto nel torneo di qualificazione olimpica: ad avere la meglio è stata la Francia, che ha sconfitto 26-25 le padrone di casa dell’Ungheria grazie al goal nel finale di Alexandra Lacrabère.

La finalissima e la finale terzo posto si terranno domenica sempre a Budapest.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: EHF (pagina Facebook)

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top