Equitazione: Olivier Philippaerts campione delle Fiandre

Equitazione-Olivier-Philippaerts-FB.png

Si è aperto ieri a Mechelen l’ultimo concorso internazionale del 2014, che culminerà con la prova valida per la Coppa del Mondo di salto ostacoli 2014/2015. Il CSI-W cinque stelle è stato però anche l’occasione per lo svolgimento dei Campionati delle Fiandre, una prova di livello elevato vista la qualità dei binomi provenienti da quella regione del Belgio. A vincere è stato Olivier Philippaerts, che in sella a Carlito C ha completato il jump-off in 33″49 senza penalità. Alle sue spalle si è classificato Pieter Devos su Cous Cous van Orti (35″05), mentre Wouter Devos su Emporio Van T Holeinde si è dovuto accontentare del gradino più basso del podio a causa di quattro punti di penalità nonostante l’ottimo crono di 34″16.

Per aprire le danze si sono tenute anche due prove internazionali, che comunque sono state dominate dai binomi di casa. Nella competizione in due fasi la vittoria è andata a Vicky van de Poel su Espero van’T Hof van Eversem (28″40) davanti a Beau Vandousselaere su Laetitia (29″09) ed a Lynn d’Havre su Comme d’Api vd Hacienda (29″17).

La prova contro il tempo, invece, ha visto il successo di Leonie Peeters in sella a Catho (57″33), che ha preceduto la britannica Chloe Ashton su Kolibri Classic (57″71) ed ancora Vicky van de Poel, questa volta su Chabile (58″62).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagini: Olivier Philipparts (pagina Facebook)

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top