DIRETTA LIVE – Nuoto, Mondiali Doha 2014: finali seconda giornata. Argento Italia con la 4×200!!! Di Pietro (record) e Orsi in finale. Hosszu e Le Clos record mondiali!

oa-logo-correlati.png

Cari amici di Olimpiazzurra, bentrovati alla diretta scritta della seconda giornata dei Mondiali di nuoto in vasca corta 2014 a Doha. Dopo un avvio poco esaltante, l’Italia spera nel riscatto con tre staffette e Marco Orsi nei 50 stile libero.

Vi terremo compagnia per tutta la durata delle gare, affinché possiate non perdervi proprio nulla della rassegna iridata anche da fuori casa. Appuntamento alle 7.30 con le batterie e, a seguire, alle 16 per le finali. 

Il programma completo di oggi Gli azzurri in gara oggi

CLICCA F5 per aggiornare la pagina

18.47: Si chiude alla grande per l’Italia questa giornata ai Modniali di Doha. Fantastico l’argento nella 4×200 stile libero uomini, inatteso ma molto bello il bronzo nella 4×50 mista mista. Appuntamento a domattina alle 7.30 con le batterie della terza giornata e tanti azzurri ancora protagonisti.

18.42: Bellissima prova degli italiani che restano alle spalle di Brasile (al terzo oro di giornata con 1’37″26) e della Gran Bretagna seconda con 1’37″46. Le frazioni degli azzurri. Bonacchi 23″58, Scozzoli 25″55, Di Pietro 25″22, Ferraioli 23″55.

18.41: Bronzo Italia!!|! Azzurri terzi con 1’37″90!!!!! Fantastici ragazzi!!!

18.38: Ultima gara di oggi con la 4×50 mista mista. Atleti a bordo vasca. Tutto pronto per la partenza. Gbr favorita

18.27: Dopo la grande gioia per la prima medaglia azzurra ai Mondiali c’è ancora Italia a Doha con la 4×50 mista mista. La formazione: Bonacchi, Scozzoli, Di Pietro, Ferraioli. Medaglia difficile ma l’atmosfera è elettrica. Chissà…

18.22: Meravigliosa rimonta di Magnini che era quarto ai 750 metri ma ha messo nel mirino Russia e Sudafrica che avevano guidato dai 300 metri. D’Arrigo, Belotti, Di Fabio e Magnini perfetti: record italiano. Oro agli Usa con 6’51″68, bronzo per la Russia con 6’51″96. Gara bellissima ed emozionante!

18.21: Argentoooo Italia!!! Fantastico Filippo Magnini secondo alle spalle degli Usa con 6’51″80!!!!

18.20: Italia lontana dalla medaglia dopo tre frazioni. Ci vorrà un miracolo di Magnini. Siamo quarti a 5’09″73. Usa terzi.

18.18: Dopo la seconda frazione Italia quarta in 3’26″75.

18.17: Dopo la prima frazione della 4×200 sl uomini Italia seconda con D’Arrigo in 1’42″77 dietro al Brasile

18.11: Scaldiamo i motori. Stanno per entrare a bordo vasca le staffette 4×200 stile libero. Italia in corsia 4 con la stessa formazione di questa mattina: D’Arrigo, Belotti, Di Fabio e Magnini.

18.03: Tris d’oro di Mireia Belmonte che vince gli 800 stile libero con 8’03″41. Secondo posto per la britannica Carlin 8’08″16, terza l’allieva di Lucas Van Rouwendaal (Olanda) con 8’08″17.

17.59: Belmonte domina gli 800 stile libero davanti alla britannica Carlin a metà gara. Hosszu per ora fuori dal podio

17.54: Torna la sfida Belmonte-Hosszu con la serie più veloce degli 800 stile libero. Da battere l’8’16″32 dell’ungherese Kapas.

17.45: Le Clos vince i 100 farfalla con il nuovo primato mondiale, argento Tom Shields (48″99) e terzo Tommaso D’Orsogna (49″60). Solo settimo Ryan Lochte.

17.44: Chad Le Clos!!! E’ record del mondo!!! 48″44 nei 100 farfalla. Oro per il Sud Africa!!!

17.41: Altro momento clou di giornata: la finale dei 100 farfalla uomini. Chad Le Clos dà l’assalto al record del mondo, Ryan Lochte prova a salire sul podio.

17.33: Hosszu vince in 57″89 la seconda semifinale davanti a Seebohm e a un’ottima Meylutyte, devastante a rana.

17.28: Sioban Marie O’Connor vince la prima batteria in 57″66, davanti a Atkinson e Margalis. Ora tocca di nuovo a Katinka Hosszu per la seconda batteria.

17.26: Prima semifinale dei 100 misti donne con Atkinson, Margalis e O’Connor

17.22: Ancora oro Brasile!!! Felipe Franca Silva vince l’oro in 56″29, davanti al britannico Adam Peaty (partito malissimo) con 56″35 e al sorprendente francese Perez Dortona, bronzo in 56″78. Solo quarto Van der Burgh.

17.18: Tra poco finale dei 100 rana maschili con tanti protagonisti

17.11: Oro per Hosszu, argento per l’australiana Emily Seebohm in 56″32, bronzo per Darina Zevina (Ucraina) in 56″23.

17.09: Katinka Hosszu!!!!! Record del mondo nei 100 dorso!!! Tutta la rabbia dell’ungherese che tocca in 55″03 e stabilisce il nuovo primato portando a casa il primo oro

17.07: Fuochi d’artificio a Doha per la finale dei 100 dorso con Katinka Hosszu che va a caccia del primo oro. Non può più sbagliare ma Mie Nielsen, Zevina e Seebohm possono metterla in difficoltà.

16.57: Cielo!!!! Vince la seconda batteria in 20″80, davanti a Morozov e Manaudou, tutti sotto ai 21″. Orsi in finale con il quarto tempo ma domani servirà un mezzo miracolo per la medaglia.

16.53: Marco Orsi vince la prima batteria con 21″07. Meno bene rispetto a questa mattina ma la finale è in ghiaccio!

16.52: Marco Orsi nella prima semifinale dei 50 stile libero.

16.51: Sarah Sjostrom vince la seconda batteria, davanti a Inge Dekker. Silvia Di Pietro è quarta e domani si giocherà le medaglie con le big.

16.50: Record italiano e finale per Silvia Di Pietro: 25″43!!! Bravissima!!!

16.46: Strepitosa Jeanette Ottesen che domina la prima batteria con 24″91, davanti alla cinese Lu. Ora tocca a Di Pietro, nella stessa batteria di Sjostrom.

16.45: Silvia Di Pietro cerca la finale nella seconda delle due semifinali dei 50 farfalla. Nella prima Ottesen e Lu.

16.44: Oro Australia!!! Mitchell James Larkin vince in rimonta con 49″57. Secondo posto per il polacco Kawecki (50″11) che ha gestito benissimo la gara con un grande finale. Salva il bronzo lo statunitense Grevers che fino ai 75 metri era in vantaggio (50″12). Bronzo con lo stesso tempo per il giapponese Irie

16.40: A bordo vasca i protagonisti della finale dei 100 dorso. Usa contro tutti. Grevers e Godsoe.

16.36: Dopo la prima premiazione, atleti pronti per entrare in vasca per la finale dei 100 dorso uomini.

16.29: Due finali spettacolari hanno infiammato l’Ahmad Acquatic Center. Largo ai giovani con il ventenne Seto che sfiora il record mondiale dei 400 misti e la diciassettenne Meylutyte che manca per un soffio il suo record dei 50 rana.

16.24: Ruta Meylutyte vince la sfida contro Alia Atkinson. La lituana chiude a un soffio dal record mondiale con 28″84, davanti alla giamaicana (28″91), bronzo per l’olandese Nijhuis con 29″64.

16.23: Sfida spettacolare tra Meylutyte e Atkinson nei 50 rana donne

16.20: Fantastico Daiya Seto!!! Parte fortissimo e domina i 400 misti con 3’56″33, restando per 350 metri al di sotto del record del mondo di Lochte. Hagino completa la doppietta giapponese (4’01″17), terzo l’ungherese David Verraszto con 4’01″82. Deludente Clary, addirittura quinto.

16.14: Seconda finale di giornata. I 400 misti con la sfida stellare Tyler Clary contro Kosuke Hagino.

16.12: Niente da fare per Erika Ferraioli che con 52″87 chiude sesta ed è fuori dalla finale Esattamente come al mattino a un centesimo dal record italiano) . Vince Sjostrom in 51″46 in rimonta su Kromowidjojo.

16.08: Femke Heemskerk vince la prima semifinale dei 100 sl donne con uno splendido 51″51. Seconda Bronte Campbell, terza Michelle Coleman. Ora Erika Ferraioli.

16.07: Al via la prima semifinale dei 100 stile libero. Nella seconda Erika Ferraioli dà la caccia ad una prestigiosa finale.

16.05: Il Brasile vince l’oro con il record del mondo con 1’30″51, seconda la Francia (1’31″51), terzi gli Usa (1’31″83). Italia sesta in 1’34″43. Niccolò Bonacchi tocca terzo dopo la prima frazione e fa segnare il record italiano dei 50 dorso con 23″39.

16.00: Si parte con la 4×50 mista uomini. In corsia 1 l’Italia con Bonacchi, Scozzoli, Rivolta e Orsi. Podio molto difficile per gli azzurri.

15.55 Buon pomeriggio agli appassionati di nuoto. A Doha riparte la caccia alle medaglie. Staffetta 4×200 stile libero e 4×50 mista uomini e 4×50 mista mista le carte che gioca l’Italia per salire sul podio iridato oggi pomeriggio. In vasca anche Orsi nella semifinale dei 50 sl, Ferraioli nella semifinale dei 100 sl e Di Pietro nella semifinale dei 50 farfalla.

11.04: l’ungherese Bogdanka Kapas chiude in testa le serie con i tempi di iscrizione più lenti degli 800 stile libero femminili. Tempo da battere, quello della magiara,.è 8’16″32. Ci proveranno (e ci riusciranno sicuramente) Belmontge e Hosszu nel pomeriggio. Appuntamento alle 16 con tutte l e gare minuto per minuto e con tanto azzurro in vasca.

10.23: Si chiude la sessione di batterie del mattino. Ora le tre serie con tempi di iscrizione più lenti degli 800 stile libero femminili. Interessante la terza serie con Hannah Miley e Katie Goldmann.

10.22: La Gran Bretagna migliora il tempo dell’Italia vincendo la terza batteria con 1’38″16. Secondo posto per gli Usa, terzo il Brasile. Italia in finale con il terzo crono.

10.20: L’Italia vince la seconda batteria con 1’38″91 che è anche record italiano e dei campionati. Primo tempo parziale.

10.15: La Russia vince la prima batteria della 4×50 mista mista con 1’39″37. Ora l’Italia

10.11: Ora è il momento della 4×50 mista mista uomini e donne. Italia (Sabbioni, Scozzoli, Di Pietro, Ferraioli) in vasca nella seconda di tre batterie.

10.09: Italia in finale con il miglior tempo nella 4×200 stile libero. Nella seconda batteria non parte l’Australia, vince il Belgio con 6’56″90 davanti a Danimarca e Germania, entrambe in finale con 7. e 8. crono.

9.59: Grande Italia nella prima batteria della 4×200 uomini. E’ prima, davanti a Usa e Brasile con un’ottima prova di insieme e un finale di gran classe di Filippo Magnini. 6’54″70 il tempo degli azzurri che saranno in finale

9.56: Italia seconda alle spalle del Brasile dopo due frazioni della staffetta 4×200 stile libero uomini. Bene D’Arrigo e Belotti

9.51: Dopo il flop di ieri tra le donne, ci provano gli uomini azzurri ad entrare in finale nella 4×200 stile libero. Azzurri in prima batteria con D’Arrigo, Belotti, Di Fabio, Magnini. La migliore formazione.

9.49: Hosszu si conferma dominatrice della specialità. Bene Sioban-Marie O’Connor seconda con 57″98, poi Ivry e Margalis. Sesto posto per Alia Atkinson e settimo per Ruta Meylutyte che non scenderanno certo in vasca per fare presenza.

9.48: Katinka Hosszu sfiora il record del mondo nell’ultima batteria con 56″99. Alessia Polieri chiude ultima in 1’02″61 che la pone fuori dalle semifinali, trentunesima.

9.44: Dopo cinque batterie l’israeliana Amit Ivry guida la classifica con 58″77 davanti alla giamaicana Atkinson.

9.37: Iniziate le batterie dei 100 misti donne. Nell’ultima, la settima, al via Alessia Polieri che dà la caccia alla semifinale.

9.31: Dentro tutti i protagonisti più attesi nei 50 stile libero. Cielo, Orsi, Morozov e Manaudou sono i favoriti per il podio. Attenzione a Schneider (Usa) e Govorov (Ucraina). Il britannico Proud in semifinale per un soffio. Tra gli esclusi eccellenti Dotto e il bronzo di Berlino Liukkonen.

9.29: Florent Manaudou vince in 21″11 l’ultima batteria facendo peggio della batteria precedente. Orsi in semifinale con il secondo tempo, Dotto fuori dalle semifinali, diciannovesimo.

9.27: Grande Marco Orsi!!! Mette in difficoltà il brasiliano Cielo (primo in 21″00) e alla fine chiude secondo con 21″02 dando l’impressione di gestire e di averne ancora.

9.24: Male Luca Dotto che chiude settimo in 21″69. La semifinale è un miraggio. Per ora nono ma mancano due batterie. Vince Morozov in 21″08.

9.23: Il francese Clement Mignon va in testa alla classifica provvisoria con 21″37. Ora Luca Dotto.

9.18: Il venezuelano Quintero fa segnare di gran lunga il miglior tempo dopo la dodicesima batteria dei 50 stile libero con 21″61

9.09: Dopo sette batterie il boliviano Aldo Castillo è in testa alle batterie dei 50 stile libero con 24″08.

8.58: Sjostroem primo tempo in batteria nei 50 farfalla con 25″08, davanti a Ottesen (25″39) e Dekker (25″61). Sono loro le favorite per le medaglie. Di Pietro non lontana. Ora i 50 stile libero uomini

8.54: Ilaria Bianchi chiude ottava con 26″37 ed è fuori dalla semifinale. Sarah Sjostroem vince la semifinale e piazza il miglior tempo con 25″08. Silvia Di Pietro in semifinale con il quinto tempo.

8.52: Inge Dekker vince la penultima batteria con 25″61. La Di Pietro resta quarta ed è già qualificata per le semifinali.

8.50: Terzo posto per Silvia Di Pietro nella settima batteria con 25″66 alle spalle di Ottesen e Lu Ying. Semifinale ipotecata. Tra poco Ilaria Bianchi.

8.44: Dopo quattro batterie dei 50 farfalla donne in testa c’è la boliviana Maria Josè Ribera con 28″89.

8.37: 4’02″13 per il giapponese Hagino, miglior tempo assoluto delle batterie. Oggi pomeriggio la finale. Tocca ai 50 farfalla femminili. Per l’Italia Bianchi e Di Pietro.

8.31: 4’03″73 per il campione del mondo in vasca lunga, il giapponese Seto. Ottavo Pellizzari, già sicuro di non far parte dei finalisti.

8.27: forfait di Federico Turrini a causa di una indisposizione. Tocca a Pellizzari.

8.26: 4’07″49 per il cinese Fu, momentaneamente al comando.

8.14: molto bene Erika Ferraioli. L’azzurra si qualifica per la semifinale con il settimo tempo assoluto. 52″87 il suo crono, ad un solo centesimo dal record italiano di Federica Pellgrini. In testa la svedese Sarah Sjoestrom in 52″44. Out Giada Galizi. Ora i 400 misti: per l’Italia Turrini e Pellizzari.

7.58: si porta al comando l’ecuadoriana Isabela Hurtado in 54″76

7.53: Dopo sei batterie va in testa la vietnamita Van Guyen in 56″81, dodicesima la sammarinese Elena Giovannini (58″84).

7.45: Dopo tre batterie dei 100 stile libero donne in testa alla classifica c’è Savannah Tkatchenko con 1’00″99.

7.39: Inizia la lunga serie delle batterie dei 100 stile libero femminile. Per l’Italia Giada Galizi ed Erica Ferraioli.

7.37: La Russia vince la seconda batteria in 1’32″68, nuovo record del mondo (togliendolo all’Italia). L’Italia chiude sesta in batteria con 1’34″43 e centra la finale con il settimo tempo globale.

7.34: Bonacchi, Toniato, Belotti e Leonardi in vasca pèer l’Italia nella seconda e ultima batteria.

7.33: Il Sudafrica vince la prima batteria con 1’34″31, davanti a Lituania e Filippine. Non è partita la Cina.

7.30: Buongiorno a tutti gli appassionati di nuoto. A Doha è tutto pronto per la seconda giornata del Mondiale in vasca corta di nuoto. Si parte con la staffetta 4×50 mista. Italia in vasca nella seconda batteria

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

Foto da: Federnuoto (credit Insidephoto)

Lascia un commento

Top