DIRETTA LIVE – Nuoto, Mondiali Doha 2014: tre record del mondo! 4×100 sl azzurra quarta

Fabio-Scozzoli-nuoto-foto-da-Pagina-Facebook-Scozzoli.jpg

Cari amici di Olimpiazzurra, bentrovati con la diretta live della prima giornata dei Mondiali di nuoto in vasca corta da Doha. L’appuntamento di stamattina è con le batterie, a partire dalle 7.30. Alle 16, invece, le finali.

Vi terremo compagnia per tutta la durata delle gare, in qualsiasi posto vi troverete, per spingere gli azzurri verso le medaglie.

Il programma della giornata Gli azzurri in gara oggi

Clicca F5 per aggiornare la pagina

18.03 Amici di Olimpiazzurra, termina qui la diretta scritta della prima giornata di gare a Doha. Tre record del mondo, super Mireia Belmonte Garcia, Italia quarta e quinta nelle due finali disputate e una bellissima sfida all’orizzonte tra Meilutyte e Atkinson. A domani, appuntamento alle 7.30 con le batterie!

18.01 Vince l’Olanda, con tanto di record del mondo (7’32”85). Seconda la Cina, terza l’Australia.

17.55 Partita l’ultima finale di giornata, la 4×200 stile libero femminile che in mattinata ha visto la clamorosa uscita di scena dell’Italia.

17.39 Oro Francia (3’03”78), Italia quarta (3’05”79). Sul podio anche Russia e Usa.

17.30 E ora il momento più atteso di giornata per l’Italia: la finale 4×100 stile libero con Orsi, Dotto, Leonardi e Magnini

17.29 Altro oro e record del mondo per Belmonte Garcia: 4’19”86 nei 400 misti! Secondo argento per Hosszu, la grande beffata di giornata!

17.24 Finale 400 misti femminili: niente Italia, ma c’è la seconda parte del duello Hosszu-Belmonte Garcia.

17.22 49”25, è di Chad Le Clos il miglior tempo di qualifica nei 100 delfino.

17.13 Semifinali 100 delfino: Matteo Rivolta è stato eliminato questa mattina.

16.55 58”50 per Arianna Barbieri, ultima nella propria semifinale e più lenta rispetto al mattino. Miglior tempo di qualificazione di Zevina, 56”23.

16.53 Semifinali 100 dorso al femminile: c’è Arianna Barbieri

16.50 56”43, record dei campionati per Peaty e miglior tempo. Out Fabio Scozzoli: tredicesimo.

16.45 57”74 per Scozzoli, sesto in batteria. Difficile entrare in finale.

16.43 Ancora Italia: semifinale 100 rana con Fabio Scozzoli.

16.41 Oro e record del mondo per Belmonte Garcia! Prima donna sotto i 2′ nei 200 farfalla in corta: 1’59”61 con splendida rimonta su Katinka Hosszu. Quinta una brava Alessia Polieri: quinta con altro personale, 2’05”52.

16.26 A breve la finale dei 200 farfalla: c’è l’azzurra Alessia Polieri!

16.25 Il miglior tempo è di Larkin (49”62, unico sotto i 50”): domani la finale dei 100 dorso uomini.

16.17 Semifinali 100 dorso al maschile: anche qui nessun italiano.

16.15 Duello emozionante Atkinson-Meilutyte: la lituana è prima in 28”81, ad un centesimo dal record del mondo! Miglior tempo verso la finale.

16.10 Ora spazio alle semifinali dei 50 rana, nessuna azzurra al via.

16.07 Vince Chad Le Clos, è sudafricano il primo oro di Doha 2014. Primo in 1’41”45 davanti a Izotov e Lochte.

16.04 La prima finale sarà quella dei 200 stile libero maschili, con il fuoriclasse Lochte e la rivelazione della mattinata Quintero.

15.57 Tre minuti alle finali della prima giornata. Per l’Italia Alessia Polieri (200 farfalla) e la 4×100 stile libero maschile (Orsi, Magnini, Leonardi e Dotto) che ha ottenuto il miglior tempo di qualifica. In vasca per la semifinali anche Scozzoli (100 rana) e Barbieri (100 dorso). Occhi puntati su Katinka Hosszu, alla caccia di record del mondo.

11.14: Si chiude con l’amaro in bocca la mattinata di batteria per l’Italia del nuoto. Pochissime soddisfazioni, solo due finali conquistate con Polieri nei 200 farfalla e la 4×100 stile libero uomini che ha fatto segnare il miglior tempo. In semifinale Fabio Scozzoli nei 100 rana e Arianna Barbieri nei 100 dorso. L’Italia, nella prima giornata, è tutta qui. Il resto lontanissimo dall’eccellenza. Dingitosa la prova di Magnini (nono) e D’Arrigo (decimo) nei 200 stile libero. Malissimo Castiglioni, Pirozzi, la 4×200 stile libero donne, Rivolta e Bonacchi. Bene Sabbioni, 18. col personale nei 100 dorso, da rivedere Toniato, 18. nei 100 rana. Da oggi pomeriggio alle 16 la sessione pomeridiana.

11.10: L’Olanda vince batteria ed è prima anche nella classifica generale con 7’39″20, davanti a Svezia e Cina che avevano dominato la batteria precedente. In finale anche Usa, Australia, Russia e Giappone. Federica Pellegrini riposerà nel pomeriggio: La staffetta campione d’Europa a Berlino in lunga è out dalla finale.

11.09: Disastro Italia nella 4×200 stile libero donne. Siamo fuori dalla finale con un clamoroso crollo di Diletta Carli in terza frazione e poco sprint di Stefania Pirozzi in quarta. Disastrose le azzurre che chiudono none 7’47″61.

11.05: A metà gara Olanda in testa con 3’50″36, Italia terza in 3’52″31.

10.57: La Svezia vince la prima batteria della 4×200 stile libero con 7’43″87. Usa seconda, Australia terza. Italia in vasca tra poco con Masini Luccetti, Mizzau, Carli e Pirozzi.

10.53: A metà gara l’Australia è in testa della prima batteria con 3’49″44.

10.49: Tra poco le batterie della 4×200 stile libero femminile. In vasca la nazionale azzurra, campione d’Europa in vasca lunga a Berlino, nella seconda batteria.

10.48: Marco Orsi, 46″ lanciato nell’ultima frazione della staffetta, non è qualificato per i 100 stile libero individuali. Speriamo in un ripensamento dello staffe tecnico azzurro.

10.47: Italia in finale con il miglior tempo delle batterie. Brasile e Francia rispettivamente seconde e terze ma nel pomeriggio cambierà lo scenario con tutti i pezzi da novanta in vasca.

10.46: Marco Orsi conduce l’Italia alla vittoria nella terza e ultima batteria con 3’07″65, davanti a Brasile e Russia.

10.44: A metà gara Italia terza con 1’34″30.

10.40: La Francia vince la seconda batteria della 4×100 stile libero uomini. Mignon, Gilot, Manaudou, Metella chiudono in 3’07″94. Secondo posto per gli Usa (3’08″05) e terzo per l’Australia. Ora in vasca l’Italia.

10.39: Francia in testa a metà gara della seconda batteria della 4×100 sl con 1’33″79

10.33: Al via le tre batterie della 4×100 stile libero uomini. Per l’Italia in vasca Dotto, Leonardi, Belotti, Orsi.

10.32: Katinka Hosszu domina le batterie dei 400 misti. Alle sue spalle Belmonte, Miley, Leverenz e Beisel.

10.30: Katinka Hosszu, dopo un 200 farfalla e un 100 dorso, va vicinissima al record del mondo dei 400 misti con 4’21″05, record dei campionati!!!

10.25: Mireia Belmonte, come da pronostico, vince la seconda batteria dei 400 misti con 4’26″16, sopravanzando la britannica Miley e la statunitense Beisel. Ora l’ultima batteria ma la Pirozzi non è al via. Si dedicherà fra poco alla 4×200 stile libero.

10.13: Nemmeno Chad Le Clos riesce a scalzare il giapponese Kosuke Hagino dal primo posto in batteria. Il sudafricano si inserisce al secondo posto con 50″35. Una gara con tantissimi possibili protagonisti “stellari”: Hagino, Le Clos, Lochte, Shields, Korotyshkin e Deibler, solo nono stamani.

10.10: Matteo Rivolta è fuori nettamente dalle semifinali e non sembra uscito dal periodo di crisi in cui è entrato dopo l’exploit di Barcellona. Solo 51″73 per lui e un 25. posto insoddisfacente.

10.09: Ryan Lochte vince la sua batteria e sale al secondo posto con 50″38. Ora ultima batteria con Rivolta e Le Clos.

10.06: Il giapponese vola in testa alla classifica provvisoria vincendo l’ottava batteria in 49″83 davanti a Korotyshkin (50″54). Ora Lochte

10.04: Dopo la settima batteria la classifica è guidata dal venezuelano Subirats con 50″62.

9.56: Dopo tre batterie dei 100 farfalla uomini il vietnamita Nguyen è in testa con 55″66.

9.47: I 100 dorso donne si preannunciano una delle gare più spettacolari con quattro atlete che possono darsi battaglia su livelli stellari: Hosszu, Seebohm, Nielsen e Zevina (entrate in finale con questo ordine) daranno vita ad una sfida appassionante. Occhio anche alla diciottenne statunitense Baker, che ha chiuso in 57″11.

9.46: Katinka Hosszu stampa un 55″70 in batteria!!! Fantastica dominatrice della specialità. Buone notizie per l’Italia! Arianna Barbieri si qualkifica per le semifinali con il 16. crono!!!

9.44: l’australiana Seebohm domina la penultima batteria con 56″59. Barbieri a rischio eliminazione. La superano in cinque e ora è dodicesima prima dell’ultima batteria.

9.42: Sesto posto per Arianna Barbieri con un discreto 58″26 nella batteria vinta da Mie Nielsen. Per ora l’azzurra è settima con due batterie ancora da disputare.

9.39: Male Ambra Esposito che chiude all’ultimo posto la sua batteria con 1’02″53. Già fuori dalle semifinali. Tra poco Arianna Barbieri a caccia delle semifinali.

9.37: Dopo quattro batterie la colombiana Arcila Hurtado guida la classifica dei 100 dorso donne con 59″73 (unica sotto al minuto). Ora in vasca Ambra Esposito

9.27: Adam Peaty mantiene il primo posto con 57″02, davanti al brasiliano Felipe Franca Silva. Dentro tutti i più forti, tranne Titenis e Toniato. Non era al via, un po’ a sorpresa, l’ungherese Daniel Gyurta, dopo il 56″ dell’ultima tappa di Coppa del Mondo.

9.25: Fabio Scozzoli chiude al terzo posto con 57″86, dopo un passaggio al primo posto in 26″88. Il romagnolo è decimo ed in semifinale. Toniato chiude in 58″69 ed è fuoiri di poco dalla semifinale (18.)

9.24: Nona batteria meno veloce della precedente. Vince il russo Prigoda con 57″53, davati a Miller e Klobunick. Ora Scozzoli e Toniato in vasca nell’ultima batteria.

9.20: Nell’ottava batteria Adam Peaty lancia un messaggio chiaro ai naviganti vincendo con 57″02 (primo posto provvisorio), secondo Perez Dortona, terzo Dugonijc, quarto Koch. Tutti probabili qualificati in semifinale.

9.18: La settima batteria va all’ucraino Valerii Dymo con 58″74, secondo tempo totale.

9.16: Primo tempo molto interessante nella sesta batteria. Lo fa segnare Brad Craig con 57″64.

9.09: Dopo tre batterie dei 100 rana uomini in testa alla classifica c’è il cubano Colon Rivera con 1’03″11.

9.03: Si conferma la sfida che avevamo già seguito tante volte in Coppa del Mondo tra Katinka Hosszu (che ha chiuso prima in 2’02″42 e Mireia Belmonte (seconda in 2’03″61). Malissimo la Sjostrom, solo diciannovesima. In finale la cinese Zhang e la statunitense Addams. Ora i 100 rana uomini. E’ il momento di Scozzoli e Toniato

9.01: Alessia Polieri migliora di un centesimo il personale, fatto segnare a Dubai quattro anni fa nella finale mondiale.

8.58: Alessia Polieri regala la prima gioia all’Italia della giornata!!! Con 2’05″68 conquista la sua seconda finale mondiale della carriera. OLttavo posto per lei!!!

8.55: Ultima batteria con Alessia Polieri. Stefania Pirozzi è al settimo posto provvisorio, impossibile sperare nella finale

8.53 Tocca a Stefania Pirozzi, che chiude in 2’06”42 (quarta)

8.46 Ora i 200 farfalla femminili.

8.41 Parte Niccolò Bonacchi, che chiude in 51”65. Entrambi eliminati: Sabbioni 18esimo, Bonacchi 19esimo.

8.37 51”56 per Sabbioni, record personale. L’azzurro però è sesto nella sua batteria.

8.21 Ora i 100 dorso maschili: Sabbioni e Bonacchi per l’Italia.

8.17 31”52 per Arianna Castiglioni, nona nella propria batteria. E’ il 33esimo tempo di batteria, niente semifinale per la lombarda.

8.11 Ora i 50 rana femminili: per l’Italia Arianna Castiglioni

8.03 Eliminati dalla finale dei 200 sl i due italiani: Magnini è nono, D’Arrigo undicesimo.

7.59 Filippo Magnini secondo nella sua batteria, 1’43”01.

7.55: Secondo posto per Andrea Mitchell D’Arrigo, alle spalle del tedesco Bernek. Per l’azzurro 1’43″31. Per il momento quarto posto per l’italiano.

7.52: Ryan Lochte fa il suo esordio al Mondiale vincendo la settima batteria in 1’42″97, peggiore rispetto al venezuelano Quintero. Secondo posto per il giapponese Reo Sakata. Ora D’Arrigo in vasca.

7.49: Clamoroso Cristian Quintero! Il venezuelano domina la sesta batteria con 1’42″40 che potrebbe valere addirittura la finale.

7.47: Dopo la quinta batteria dei 200 stile libero uomini l’uzbeko Tursunov guida la classifica generale con 1’49″40.

7.37: Dopo due batterie dei 200 stile libero uomini, il turco Alpran Ornek è in testa con 1’49″83

7.30: Buongiorno a tutti gli appassionati di nuoto all’Acquatic Centre di Doha ha preso il via la sessione mattutina della prima giornata del Mondiali di nuoto in vasca corta. Tanti gli azzurri in gara oggi. Si inizia subito con una gara importante per l’Italia, i 200 stile libero uomini con Andrea Mitchell D’Arrigo nella ottava batteria (su dieci) e Filippo Magnini nella nona.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

Foto da: pagina Facebook ufficiale Fabio Scozzoli

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top