Ciclismo, Record dell’Ora: dopo Dennis sarà il turno di Alex Dowsett

10454918_700930476643654_2824424800009003837_n1.jpg

Continua ad essere di moda il Record dell’Ora. Dopo gli annunci di Thomas Dekker, Jack Bobridge e per ultimo di Rohan Dennis, il prossimo a segnare sul calendario la data dell’attacco al Record di Matthias Brandle è Alex Dowsett. 

Il passista della Movistar, vincitore di una cronometro al Giro d’Italia del 2013, di più campionati nazionali e della prova contro il tempo dei Giochi del Commonwealth quest’anno, ha annunciato che tenterà di stabilire il nuovo primato in casa: il 27 febbraio al Valley Velo Park, velodromo che ha ospitato le Olimpiadi di Londra 2012. 

“Cose come i Giochi del Commonwelath, le Olimpiadi, il Tour de France e i Mondiali colpiscono il pubblico. Ma durante il periodo di riposo ho tenuto gli occhi ben aperti quando ho girato l’Europa con la campagna Miglia per l’emofilia. La campagna è semplice: aumentare l’attenzione e promuovere uno stile di vita attivo e sano all’interno della comunità di emofilici (anche lui è emofilico, ndr). Quello che ho capito è che la mia storia aveva un impatto forte, durante il giro ho visto che la mia vicenda dava speranza: effettivamente ragazzi e ragazze possono fare un vita normale. A quel punto ho pensato: “Cosa posso fare di più?”. Tutti capiscono cosa è un record mondiale. E quindi ho voluto come mio prossimo obiettivo l’Ora cui sono sempre stato interessato”. Le parole di Dowsett raccolte dalla Gazzetta.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pagina FB Dowsett

 

Tag

Lascia un commento

Top