Canottaggio, Sancassani: “Il flop di Amsterdam ci servirà come stimolo”

DSC_3081-Laura-Milani-Elisabetta-Sancassani.jpg

Delusa per i Mondiali andati male ma più carica che mai per la nuova stagione. Elisabetta Sancassani, titolare del doppio leggero insieme a Laura Milani, nel sito della federazione italiana ha parlato della stagione appena trascorsa.

“Dopo il risultato ottenuto ai Campionati del Mondo di Chungju, Laura ed io ci siamo rimesse al lavoro con la consapevolezza che ci saremmo trovate ad affrontare una stagione molto dura – incomincia Elisabetta SancassaniSiamo quindi ripartite a testa bassa. Durante la fase preparatoria però abbiamo avuto dei problemi che hanno reso la fase invernale abbastanza dura: io ho avuto un’infiammazione alla spalla e anche Laura ha avuto dei problemi fisici. Alla fine comunque siamo riuscite a superare le difficoltà e a conseguire, all’Europeo, un risultato importante”. 

“Poco dopo Lucerna – riprende Elisabetta – abbiamo avuto un piccolo incidente in barca e ne abbiamo risentito, in particolare Laura ha preso una bella botta durante un allenamento. Ci siamo comunque rimesse a lavorare, anche spinte dalla rabbia per il quarto posto conseguito a Lucerna. Devo dire che, nonostante tutto, la barca è cresciuta”.

Poi l’impegno iridato che purtroppo non ha dato i frutti sperati: “Ad Amsterdam, a caldo, la delusione è stata molta. Ed è normale, dal momento che si trattava dell’impegno più importante della stagione. Però, pensandoci adesso a mente più lucida, ritengo che quell’esperienza ci possa servire come stimolo per rimetterci in gioco completamente con l’obiettivo di continuare a crescere”.

La campionessa azzurra ha poi parlato degli allenamenti invernali: “In questo momento ci stiamo allenando io a Pusiano, in singolo, mentre Laura è a Sabaudia. Mi sembra che, rispetto all’inverno scorso, la stagione sia partita con il piede giusto. L’idea è che ci sia una maggiore motivazione però è presto per fare qualsiasi considerazione”.

Foto federazione canottaggio

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top