Bob, Coppa del Mondo: Melbardis e Meyers Taylor dominanti a Calgary

16A8656.jpg

Si è conclusa nella serata italiana la seconda tappa della Coppa del Mondo di bob 2014/2015 a Calgary, con le prove del bob a 4 e del bob a 2 femminile. Restano padroni indiscussi delle rispettive classifiche Elana Meyers Taylor e Oskars Melbardis.

Altra strepitosa performance per la statunitense: dopo la vittoria nettissima in casa a Lake Placid, è riuscita a dominare anche nell’ostile catino canadese, vincendo entrambe le manche e chiudendo con il tempo totale di 1’51”76. Elana Meyers Taylor, con la sua frenatrice Cherrelle Garret, ha inflitto un distacco molto ampio alle avversarie, anche se inferiore a quello di settimana scorsa. Continua l’ottimo momento di Anja Schneiderheinze: la teutonica si assesta in seconda posizione, a 44 centesimi dalla vincitrice. Terza la grande favorita di giornata: Kaillie Humphries. La campionessa olimpica, padrona di casa, non riesce ad ingranare la marcia giusta e chiude a quasi nove decimi dalla sua eterna rivale (89 centesimi per la precisione). Appaiate, fuori dal podio, le due statunitensi che l’avevano calcato settimana scorsa: a 1”17 chiudono Greubel Poser e Fenlator.

Nel 4, per la prima volta nella storia della Coppa del Mondo, abbiamo visto gareggiare atlete donne assieme agli uomini: si tratta delle sopracitate Meyers Taylor e Kaillie Humphries, che all’esordio si sono piazzate in ultima e penultima posizione. La vittoria è andata a Oskars Melbardis: secondo successo consecutivo in terra canadese per il lettone, che vola nettamente in testa a tutte le classifiche di specialità e domina quella combinata. Gara meno aperta del solito quella odierna. Staccato di 17 centesimi, secondo come ieri, c’è Francesco Friedrich, mentre il campione del mondo del 4, l’altro teutonico Maximilian Arndt, è giunto terzo, a 30 centesimi.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Ken Childs

 

Lascia un commento

Top