Tiro a segno|Italia – Francesco Grimaldi e Fabrizio Lapenda: “Vogliamo stupire nella prossima stagione”

Grimaldi_Francesco_Tiro-a-segno_Facebook.jpg

Continua il nostro percorso alla scoperta della nazionale italiana juniores di tiro a segno e così dopo aver intervistato Dario Di Martino, abbiamo sentito anche il parere di due altri interessanti prospetti azzurri della squadra di pistola: Francesco Grimaldi e Fabrizio Lapenda.

Il primo, presente ai Mondiali di Granada 2014, si dice soddisfatto dalla sua esperienza iridata; mentre il secondo si focalizza maggiormente sulla qualificazione verso gli Europei a 10m, nel 2015.

FRANCESCO GRIMALDI

Francesco, cosa ti ha impressionato maggiormente ai Campionati del Mondo?

“E’ stato un evento davvero bello ed importante, perchè rispetto ad altre gare di spessore internazionale abbiamo potuto osservare da vicino i migliori del mondo capendo realmente quali sono i punteggi che ti proiettano nell’elitè planetaria. Ho capito realmente quanto allenamento serve per arrivare fra i migliori”.

In ottica futura, quali saranno i prossimi obiettivi?

“Voglio finire bene il periodo da juniores, magari cogliendo una medaglia ai prossimi Europei da 10m. Poi da senior, la vivrò soltanto quando sarà arrivato il momento del salto di categoria”.

Che idea ti sei fatto degli squadroni asiatici?

“Sono quasi disumani. Concentrati 24 su 24 solo sul tiro a segno, non so veramente come facciano. Mentalmente sono davvero i più forti”.

FABRIZIO LAPENDA

Lapenda_Facebook_tiro a segno

Fabrizio, per te cosa si prospetta nel breve periodo?

“Dopo i podi ai Campionati Italiani Giovanili, devo mantenere una buona forma e farmi trovare pronto per le prossime selezioni interne verso gli Europei, che si terranno novembre. In questo momento è meglio pensare al presente dando continuità alle mie prestazioni, poi guarderemo in avanti”.

In quale specialità ti senti adesso più pronto?

“Posso fare bene sia nella gara da 10m, ad aria compressa, sia nella competizione da 50m, di libera, ma nella specialità ad aria compressa do il meglio.
Nella “libera” cercherò sicuramente di crescere, anche perchè ho mosso da poco i primi passi verso quest’arma”.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Profili Facebook (Grimaldi e Lapenda)

michele.cassano@olimpiazzurra.com

 

Tag

Lascia un commento

Top