Rugby Championship, Sudafrica e Argentina sfatano due tabu: battuti All Blacks e Australia

rugby-champioship-pos.jpg

Anche se era l’ultima giornata del Rugby Championship 2014, ed il torneo era già stato matematicamente vinto dalla Nuova Zelanda, non sono mancate le sorprese.

Eh, si. Perchè, ognuna a suo modo, sia Sudafrica che Argentina hanno riscritto la storia ovale recente.

Gli Springboks infatti, in quel dell Ellis Park, hanno superato gli All Blacks 27-25 (decisivo nel finale il piazzato di Lambie) ponendo fine alla striscia di imbattibilità di McCaw e compagni che durava da ben 22 incontri; mentre i Pumas si sono resi protagonisti finalmente della loro prima vittoria assoluta nella manifestazione avendo ragione 21-17 degli Wallabies, regolati grazie alle mete di Senatore ed Imhoff e ad un Sanchez eccellente dalla piazzola.

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top