Rugby, Challenge Cup: Cavinato può sorridere, c’è Leonard per l’esordio europeo delle Zebre

Brendon+Leonard+2013+New+Zealand+Super+Rugby+rJ52yS3GVA-l1.jpg

Andrea Cavinato può sorridere. Il coach trevigiano ritrova Brendon Leonard per la prima delle Zebre in Challenge Cup, dopo un mese forzato ai box. Il neozelandese ritorna in possesso della maglia n°9 e dei bianconeri, in evidente difficoltà nel creare gioco senza il genio dell’ex All Black. Al suo fianco partirà titolare il giovane Edoardo Padovani, per una coppia interessante e tutta da scoprire in prospettiva, così come la coppia di centri formata da Haimona e Iannone. Sull’ala torna Berryman, mentre in terza linea Cavinato lancia Bernabò a numero 7. In seconda linea, invece, si rivede Ferreira al fianco dell’inamovibile Biagi.

15 David Odiete*

14 Dion Berryman

13 Tommaso Iannone*

12 Kelly Haimona

11 Leonardo Sarto*

10 Edoardo Padovani*

9 Brendon Leonard

8 Samuela Vunisa

7 Valerio Bernabò

6 Mauro Bergamasco (cap)

5 George Biagi

4 Andries Ferreira

3 Dario Chistolini

2 Andrea Manici*

1 Matias Aguero

A disposizione:

16 Oliviero Fabiani

17 Lorenzo Romano

18 Andrea De Marchi

19 Marco Bortolami

20 Jacopo Sarto

21 Guglielmo Palazzani

22 Luciano Orquera

23 Mirco Bergamasco

All.Andrea Cavinato

Non disponibili per infortunio: Giulio Bisegni, Filippo Cristiano, Tommaso D’Apice*, Filippo Ferrarini*, Gonzalo Garcia, Giulio Toniolatti, Andries Van Schalkwyk, Giovanbattista Venditti*, Michele Visentin*.

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Oyonnax: Smit, Tian, Bousses, Luatua, Donguy, Lespinas, Cibray; Wannenburg, Andre, Bernad, Fabbri, Nemecek (cap), Guillamon, Ngauamo, Tichit (A disposizione: Jullien, Clerc , Baiocco, Sobela, Domenech, Aguillon, Paea, Ursache) All.Urios

 

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top