Judo, European Open: Bruno sul podio a Lisbona

Judo-Emanuele-Bruno-Fijlkam.jpg

Emanuele Bruno ha regalato all’Italia del judo il primo podio del week-end. In occasione dell’European Open di Lisbona, infatti, il vicecampione europeo Under 23 si è classificato al terzo posto nel torneo della categoria 66 kg, al termine di un incontro che l’ha visto prevalere sul russo Akop Akopyan grazie al numero di shido (1-3). In precedenza, Bruno aveva sconfitto il portoghese André Soares per yuko, perso ai quarti di finale contro il nipponico Yu Yamaki per ippon e poi vinto nuovamente ai ripescaggi ai danni dello statunitense Austin Cook per ippon. Proprio Yamaki si sarebbe poi aggiudicato la medaglia d’oro grazie ad un waza-ari messo a segno ai danni del francese Adrien Bourguignon. Nella finale per l’altro bronzo, invece, Diego Cressi non è riuscito ad imitare il connazionale, chiudendo così ai piedi del podio, battuto per waza-ari dal francese Julien Ottaviani.

Ha mancato il bronzo di poco anche Augusto Meloni nella categoria 73 kg. Il ventiduenne, vincitore dell’European Cup di Londra nel 2012, ha subito un ippon dal padrone di casa Nuno Saraiva dopo 1’46”, salutando così la possibilità di salire sul podio. Lo stesso Saraiva, tra l’altro, aveva in precedenza battuto per waza-ari Gesualdo Scollo, costringendolo ad accontentarsi della settima posizione. In finale, invece, il giapponese Soichi Hashimoto ha battuto per ippon un altro portoghese, André Alves, mentre il secondo medagliato di bronzo è stato lo spagno Javier Ramírez Ramos.

Il pomeriggio di finali era stato aperto proprio da un oro spagnolo, con Francisco Garrigos Rosa che ha trionfato nella finale dei 60 kg battendo per waza-ari il portoghese Nuno Carvalho. Le medaglie di bronzo sono finite al collo dello statunitense Aaron Kunihiro e dell’esperto austriaco Ludwig Paischer, che il mese prossimo compirà trentatré anni.

Clicca qui per la pagina facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Fijlkam

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top