Hockey prato femminile: test in Cina per la nazionale, Ferrara soddisfatto

1044173_10200730358393809_1489390963_n-487x3541.jpg

E’ scattato, in Cina a Dalian, il progetto Rio 2016 per la nazionale di hockey prato femminile, che mira a organizzare al meglio la squadra in vista della qualificazione olimpica. Primi test per le ragazze guidate da Fernando Ferrara contro la selezione locale del Liaoling: sono arrivati due pareggi e due sconfitte, ma non c’è preoccupazione. Il primo giorno azzurre sconfitte per 2-0, il secondo per 4-0, ma poi è arrivata la crescita aspettata: prima un pareggio per 0-0, con dominio italiano, poi un altro per 2-2 che ha visto andare a segno Eleonora Di Mauro e Costanza Aguirre. Altri due test aspettano le azzurre, tra lunedì e martedì, conditi dai moltissimi e durissimi allenamenti, prima della partenza per l’Italia, dove le aspetta il residenziale (allenamenti quotidiani di squadra) e lo start del campionato.

Queste le parole di Fernando Ferrara alla FIH dopo la prima giornata: “Siamo all’inizio del nostro lungo percorso e qui a Dalian affrontiamo una squadra che si allena due volte al giorno, come in pratica faremo noi nel residenziale; una squadra tecnicamente di grande qualità nel possesso e nella gestione della pallina e molto forte fisicamente. Sappiamo che c’è molto da lavorare, ma sono decisamente soddisfatto e fiducioso, anche alla luce di quanto visto in campo. Siamo all’inizio e le giocatrici che provengono da campionati esteri in questo momento sono un poco più rodate di quelle di scuola italiana. La condizione però arriverà e in tutte le giocatrici vedo una voglia incredibile”.

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo 
Clicca qui per seguirci su Twitter 
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Hockey Italia
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Foto: CC21

Tag

Lascia un commento

Top