Hockey pista – Mondiali femminili 2014: Pronti, partenza…via! Italia alla caccia di una medaglia

hockey-pista_Italia_baldi.jpg

Inizia domani e terminerà l’1 novembre prossimo, il Mondiale femminile 2014 di hockey pista: l’ultima avventura azzurra di quest’anno.

La nazionale “rosa” del Bel Paese guidata da Giambattista Massari sarà infatti di scena nella kermesse iridata a Tourcoing, nel nord est della Francia nei pressi di Lille.

Per il movimento femminile si tratta di un momento storico, poichè sancisce il ritorno di una rappresentativa nostrana nella massima competizione planetaria dopo diversi anni di assenza. E’ il passo conseguente all’impegno che la Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio ha messo nel ricercare lo sviluppo di questa disciplina ormai già da qualche anno e che, nello scorso dicembre, ha consentito all’Italia di essere presente al Campionato Europeo di Mieres (Spagna), dove peraltro è arrivata una preziosissima medaglia di bronzo.

Le stesse 10 ragazze, presenti l’anno scorso in terra iberica, saranno quindi le protagoniste dell’evento da cui l’hockey femminile italiano si aspetta conferme per il lavoro svolto fin qui.
La nazionale si è preparata in maniera meticolosa e precisa dividendo gli allenamenti fra il centro federale di Roana e la location di Montesilvano, in provincia di Pescara.


La formula del Mondiale di Tourcoing prevede che ai nastri di partenza si presentino ben 14 squadre, suddivise in quattro gironi (due da tre squadre e due da quattro).

L’Italia fa parte del gruppo D, in cui testa di serie è il Portogallo e nel quale vi sono anche India (allenata dal modenese Aldo Baraldi) e Germania. Proprio le tedesche saranno le prime avversarie delle azzurre domenica sera alle ore 19.30. Lunedì alla stessa ora le azzurre affronteranno il Portogallo, mentre martedì alle 13.30 chiuderanno il girone contro l’India.

La prima fase non comporta alcuna eliminazione, il che darà la possibilità alle azzurre di accumulare esperienza senza correre alcun rischio. Da mercoledì invece con l’approdo agli ottavi di finale (eliminazione diretta), sarà vietato sbagliare se si vorrà rimanere Oltralpe

A partire dai quarti di finale di giovedì 30 ottobre, Firs TV seguirà in diretta streaming tutte le partite del mondiale femminile di Tourcoing.



LE AZZURRE CONVOCATE

Giulia Galeassi – (SPV Viareggio) Attaccante del 1991
Maria Teresa Mele (Matera) – Attaccante del 1992
Elena Tamiozzo (Trissino) – Attaccante del 1998
Pamela Lapolla (Matera) – Difensore del 1996
Erika Ghirardello (Breganze) – Difensore del 1997
Laura Minuzzo (Roller Bassano) – Difensore del 1993
Luisa Lamacchia (Matera) – Attaccante del 1997
Elena Toffanin (Sandrigo) – Difensore del 1989
Sara Zarantonello (Trissino) – Portiere del 1998
Valentina Gaudio (Matera) – Portiere del 1998


Allenatore: Giambattista Massari



I GIRONI DEL MONDIALE

Gruppo A: Francia, Svizzera, Stati Uniti
Gruppo B: Spagna, Argentina, Giappone
Gruppo C: Colombia, Cile, Inghilterra, Sudafrica
Gruppo D: Portogallo, Germania, India, ITALIA

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top