Ginnastica, Mondiali 2014 – Ferrari polemica: “Esercizio buono, meritavo di più. La Mustafina…”

Ferrari-Fasana-Mondiali-ginnastica.jpg

Vanessa Ferrari amareggiata dopo il quinto posto ottenuto nella Finale al corpo libero dei Mondiali. L’azzurra, un po’ polemica e sempre con il dente avvelenato nei confronti di Aliya Mustafina, si è scatenata ai microfoni della Federginnastica:

Non mi sono venuti i collegamenti. La nota di partenza però ci stava e a parte il passo sulla seconda diagonale il resto mi sembrava buono.

Preferisco non aggiungere altro altrimenti potrei dire qualcosa di poco carino. Ma già da quando ci siamo schierate davanti alla giuria si era capito come andava a finire. Il quinto posto è meglio della medaglia di legno, che ha sempre il sapore della beffa, però così è come se fossi arrivata quarta, perché la terza (Aliya Mustafina, ndr) dovrebbe essere molto più indietro.

Ero un po’ stanca, e vorrei vedere dopo tre all-around in una settimana, però alla finale ci tenevo. Adesso penso a prepararmi alle gare di Coppa del Mondo, a Stoccarda e Glasgow, almeno, visto come è andata a finire qui, spero di togliermi qualche soddisfazione”.

 

(foto Vatteroni/Federginnastica)

 

Articoli correlati:

Mondiali 2014 – Biles doppietta da urlo! Iordache caduta e podio, Mustafina non molla, Ferrari a secco

Mondiali 2014 – Ferrari polemica: “Esercizio buono, meritavo di più. La Mustafina e la giuria…”

Mondiali 2014 – CORPO LIBERO Ferrari niente impresa: quinta. Biles doppia Campionessa

Mondiali 2014 – TRAVE Spettacolo Biles: Campionessa! Iordache cade ancora, Mustafina di bronzo

One Reply to “Ginnastica, Mondiali 2014 – Ferrari polemica: “Esercizio buono, meritavo di più. La Mustafina…””

  1. zanibon ha detto:

    La solita presuntuosa,non ce la fa proprio ad accettare una sconfitta con eleganza

Lascia un commento

scroll to top