Ginnastica, Mondiali 2014 – Ferrari: “Bene così. Il libero? Un collage per la Finale…”

Vanessa-Ferrari-Novara-Cup-2.jpg

Dopo l’ottimo sesto posto nel Concorso Generale Individuale, Vanessa Ferrari ha analizzato la sua prova Mondiale ai microfoni della Federginnastica, lasciando presagire anche qualcosa di interessante per l’attesissima finale di specialità al corpo libero in programma domenica.

E’ molto più difficile gareggiare da sole, senza le compagne vicine. Alle parallele con me ed Enrico Casella c’era Martina Rizzelli che di solito ha bisogno dei suoi tempi per preparare gli staggi e mi ha fatto venire un po’ di ansia – aggiunge scherzando.

Sono partita ancora un po’ fredda al volteggio. Alle parallele ho fatto il solito, “più o meno normale”. La trave non l’ho eseguita benissimo ma almeno non sono andata giù. Al corpo libero non ho avuto molto tempo per provare perché ero la prima a salire. Ho fatto il rimbalzo del collegamento al Sissone dopo il doppio teso però ero troppo avanti e non me la sono sentita di rischiare. Invece sono riuscita a prendere l’abbuono combinando allo Tsukahara il salto indietro nella terza diagonale. Nella finale a squadre avevo fatto l’esatto opposto, trovando il collegamento nella seconda linea acrobatica e mancando quello nella terza. Sto svelando alla giuria un pezzo alla volta. Magari in finale faccio un collage (ride, ndr).

Sapevo che sorpassare una delle cinque davanti, con la mia parallela e una trave non perfetta, sarebbe stato impossibile. Mi dispiace solo che al corpo libero le altre sporcano senza lasciarne tracia nei punteggi. Adesso mi metto apposto gambe e testa e mi concentro per la sfida di domenica perché, a parte la Biles, siamo tutte lì a giocarci due posti sul podio”.

 

Articoli correlati:

Mondiali 2014 – Biles si conferma Campionessa: bis leggendario! Che battaglia con Iordache, Ferrari magica sesta

Mondiali 2014 – Ferrari: “Bene così. Il libero? Un collage per la Finale”

Mondiali 2014 – Consegnati i Premi Eleganza: vincono…

Mondiali 2014 – Finale All-Around: tutta la classifica. Biles Campionessa, Ferrari sesta

Tag

Lascia un commento

Top