Equitazione: Van der Vleuten vince in Coppa del Mondo, ora le finali di Nations Cup

Equitazione-Maikel-van-der-Vleuten-pagina-FB.jpg

Maikel van der Vleuten, tra gli olandesi vincitori dell’oro mondiale a squadre in occasione dei World Equestrian Games 2014, si è imposta nella terza tappa di Coppa del Mondo a Pechino. In sella a Ziemar, il cavaliere Oranje è stato l’unico ad ottenere un percorso netto, completando la prova in 80″14, renendo quindi inutile un eventuale jump-off. Sorpresa al secondo posto, dove si è classificato il padrone di casa Bianba Ciren su Montendro in 77″88 con 4 penalità, mentre il podio è stato completato dall’amazzone svizzera Jane Richard-Philips su Urema, con un tempo di 78″23 e 4 penalità.

Il salto ostacoli è però già proiettato verso la finale di Nations Cup, che inizierà questìoggi al Real Polo Club di Barcellona, dove si sfideranno i binomi dei quattordici migliori Paesi al mondo: Belgio, Brasile, Canada, Spagna, Francia, Gran Bretagna, Germania, Olanda, Portogallo, Qatar, Svezia, Stati Uniti, Venezuela ed Italia, che ha ritrovato quest’anno la Prima Divisione. A difendere i colori azzurri saranno Piergiorgio Bucci su Casallo Z, Lorenzo De Luca su Elky vh Indihof, Juan Carlos Garcia su Bonzai Van de Warande e Luca Maria Moneta su Neptune Brecourt, mentre la riserva sarà Simone Coata. L’Italia sarà tra l’altro la prima squadra a gareggiare ad ogni rotazione della prova inaugurale, come stabilito dal sorteggio di ieri.

Nel frattempo a Boekelo, in Olanda, si terrà la finale della Nations Cup di concorso completo. L’Italia, che non sarà presente con la squadra, schiererà tre binomi a titolo individuale: si tratta di Serena Campanini con Rich Edward, Alberto Giugni con Mollington e Arianna Schivo con Quefira de L’Ormeau.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Maikel van der Vleuten (pagina Facebook)

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top