Champions League: Olympiacos-Juventus 1-0, le pagelle dei bianconeri

Juventus-FC-Logo-Wallpaper.jpg

BUFFON 6: Incolpevole in occasione del gol. Prima era stato bravissimo a fermare un pericoloso calcio di punizione di Dominguez

OGBONNA 5: Soffre tantissimo Kasami e Dominguez e i maggiori pericoli per la difesa bianconera arrivano proprio dalla sua parte.

BONUCCI 6: Prestazione senza infamia e senza lode del centrale bianconero. Con Pirlo in crisi molte volte tocca a lui ad impostare e far partire l’azione. Nel finale attento a non farsi trovare fuori posizione nei vari contropiedi dei greci

CHIELLINI 6: La sua partita è molto simile a quella del compagno di reparto. Pericoloso anche in attacco ma non riesce a trovare la zampata decisiva a pochi metri dalla porta

LICHTSTEINER 5,5: Lascia troppe volte solo Ogbonna sulla destra. Prova a rendersi pericoloso con qualche cross e serpentina, ma è meno incisivo del solito.

ASAMOAH 5: Nel primo tempo non tocca praticamente un pallone. Zero spinta sulla sinistra. Fatica anche in fase di contenimento.

PIRLO 4,5: Prestazione disastrosa del centrocampista azzurro. Una delle serate peggiori in carriera con la maglia bianconera e forse in generale in Champions League. Perde malamente il pallone in occasione del vantaggio di Kasami e anche in fase offensiva non azzecca mai un passaggio. Pure da calcio piazzato non si riscatta.

VIDAL 4,5: L’uomo più atteso in questa serata delude completamente. Il cileno sbaglia tantissimi appoggi, alcuni molto semplici. Non è in condizione e il gioco della Juve ne risente.

POGBA 5: Il centrocampo della Juve non brilla e anche il francese ne risente. Non trova quasi mai la giocata vincente. In alcune circostanze troppo nervoso e si becca pure il giallo per una gomitata ad un avversario.

TEVEZ 5,5: Si accende solo nel finale quando sfiora anche il gol del pareggio. Per il resto davvero troppo poco per l’Apache.

MORATA 6,5: Assolutamente il migliore in campo della Juve. Solo uno straordinario Roberto e la traversa lo privano della gioia del gol. Dopo questa prestazione merita di avere molto più spazio

MARCHISIO 6: Entra in un momento difficile e mette ordine al centrocampo bianconero, posizionandosi davanti alla difesa. Doveva partire titolare.

PEREYRA 5: Non la prende davvero mai. Un cambio inutile.

GIOVINCO S.V: Porta un pizzico di vivacità, ma troppo poco per essere giudicato.

ALLEGRI 5: Primo tempo osceno, ripresa migliore, ma non basta per strappare almeno un punto in Grecia. Il cammino in Champions ora si complica

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

 

 

WEB TV

2 Replies to “Champions League: Olympiacos-Juventus 1-0, le pagelle dei bianconeri”

  1. MARIO82 ha detto:

    Sono tre le stelle

  2. Luca46 ha detto:

    Al di la dei voti è mancato inspiegabilmente e colpevolmente l’approccio di squadra.

Lascia un commento

scroll to top