Calcio Femminile, Champions League: Lione troppo forte, Brescia battuto 5-0!

1167046-20350426-1600-900.jpg

Va al Lione la gara d’andata dei sedicesimi di finale della Champions League di calcio femminile: al “Rigamonti”, davanti ad un caloroso pubblico, le ragazze di Mister Precheur si impongono con un netto 5-0 sulle padrone di casa del Brescia, ipotecando il passaggio alla fase successiva.

Si parte e il numero uno bresciano Marchitelli si fa trovare pronta su un tiro di Dickenmann. All’11 il Lione passa in vantaggio grazie ad una bella punizione di Necib, trascorrono pochi minuti e le transalpine trovano il raddoppio: Le Sommer riceve un cross di Majri e piazza la palla sul palo lontano. Il Brescia subisce il gioco delle avversarie e al 23′ subisce il terzo gol: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Renard mette in rete una palla pericolosa. Ancora Marchitelli decisiva sul tiro di Necib (35′).

Si riparte: al 4′ Girelli prova un tiro che esce fuori di poco. Al 56′ arriva il poker delle francesi: Schelin serve un bellissimo pallone rasoterra a Le Sommer che mette per la seconda volta il suo nome sul tabellino delle marcatrici. Non demorde il Brescia che va a vicino al gol con una punizione di Girelli, ma Karlsson di testa sfiora il palo. Al 67′ Le Sommer firma la sua personale tripletta che chiude definitivamente il match.

BRESCIA-LIONE 0-5

BRESCIA Marchitelli, Nasuti, D’Adda, Linari, Rosucci, Cernoia, Sabatino, Girelli, Bonansea, Boattin, Karlsson Panchina Ceasar, Zizioli, Alborgetti, Prost, Zanoletti, Tarenzi, Costi

LIONE Bouhaddi, Renard, Kuamagay, Henry, Majri, Schelin, Le Sommer, Necib, Hegerberg, Dickenmann, Abily

michelepio.pompilio@olimpiazzurra.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

foto eurosport.fr

Lascia un commento

Top