Basket femminile, Serie A1: comincia il campionato. Tutte contro Schio

basket-femminile-famila-schio-scudetto-2014-fb-schio.jpg

Dopo l’antipasto della Supercoppa, prende via ufficialmente domani il campionato italiano di basket femminile. Una Serie A1 completamente nuova e che vedrà al via ben quattordici squadre. Rispetto gli anni scorsi si sono fatti notevoli passi avanti per rendere il campionato sempre più avvincente e spettacolare e la sensazione è che in questa stagione tutte le squadre stiano bene sul piano economico e che quindi non ci saranno ritiri anticipati, come avvenne l’anno scorso per Chieti.

Cambia anche la formula per le retrocessioni con due squadre che scenderanno in A2: l’ultima in classifica direttamente, mentre dalla decima alla tredicesima posizione si disputeranno i playout, che decreteranno la seconda formazione retrocessa.

La grande favorita per lo Scudetto è senza dubbio la Famila Schio, che vuole confermare il titolo della passata stagione. La formazione veneta si è rinforzata in questo mercato, prendendo le azzurre Zandalasini e Gatti e la stella nigeriana Chiney Ogwumike, considerata il miglior colpo di tutta l’estate. Sarà dunque caccia aperta a Schio e subito dietro le orange c’è la Passalacqua Ragusa,capace di raggiungere la finale lo scorso anno,prima di venire sconfitta solamente in gara5, dopo non aver sfruttato il match point casalingo in gara4.

Attenzione anche ad Umbertide e Venezia, due formazioni molto ambiziose e che proveranno a mettersi in mezzo al duello Schio-Ragusa; mentre Lucca sembra essere un gradino sotto dopo il gravissimo infortunio che ha privato la formazione di coach Serventi di Julie Wojta.

Le neopromosse si sono mosse molto bene sul mercato e c’è grande curiosità per la nuova avventura in A1 di Napoli, che potrebbe davvero essere la sorpresa della stagione. Parma e Cagliari sono ormai realtà consolidate del nostro campionato e soprattutto il Lavezzini può raggiungere traguardi ambiziosi. In chiave retrocessione ci sarà davvero grandissima battaglia, perchè non c’è nessuna formazione che può ritenersi inferiore alle altre.

Questo il programma dell’Opening Day, che quest’anno si terrà a San Martino di Lupari:

Sabato 4 Ottobre

ACQUA&SAPONE UMBERTIDE – CALLIGARIS TRIESTINA (ore 14.00)
FAMILA WUBER SCHIO – PALLACANESTRO VIGARANO (ore 16.25)
LAVEZZINI PARMA – GESAM GAS LUCCA (18.30)

Domenica 5 Ottobre

TECHMANIA BATTIPAGLIA – SACES MAPEI DIKE NAPOLI (13.30)
CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO – PASSALACQUA RAGUSA (15.45)
CUS CAGLIARI – UMANA VENEZIA (18.00)
FILA SAN MARTINO DI LUPARI – CARISPEZIA LA SPEZIA (20.15)

 

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top