Tuffi, Mondiali giovanili: harakiri Keeney, ori a Cina e Messico. Bilotta dodicesima

Laura-Bilotta-tuffi-foto-Elisa-Dibiasi-Bergamo-2014.jpg

Maddison Keeney, la 17enne australiana capace di portare mega coefficienti dal metro già ai Mondiali di Barcellona 2013, non riesce a conquistare l’oro giovanile a Penza 2014. Dopo un’eliminatoria dominata e chiusa in testa con il punteggio mostruoso di 459 (49 in più della cinese Wu Chunting seconda), l’oceanica vanifica i primi due obbligatori positivi della finale con un doppio errore in chiusura nel triplo e mezzo avanti raggruppato (dd 3.0) e nel doppio e mezzo avanti con un avvitamento (dd 3.2). Alla fine è solo terza con 415 lunghezze, battuta proprio dalla cinese Wu (421.30) e dalla russa Maria Polyakova (415.25): i tuffi sono così, oltre alla potenza (pazzesca) è richiesta una grande dose di eleganza che nel finale di gara Keeney non ha avuto. Il futuro, con tutti doppi e mezzi dal metro e i tripli e mezzi in cantiere da tre, dovrebbe essere comunque suo a patto di una migliore tenuta mentale di gara che crescerà con l’esperienza.

Dodicesima piazza per l’azzurra Laura Bilotta, campionessa europea in carica della specialità. Ottava dopo gli obbligatori (183.75) e undicesima al termine dell’eliminatoria, la cosentina inizia al meglio la propria finale con 57.20 punti nel doppio e mezzo avanti. Dopo un buon uno e mezzo indietro (48.30) è settima, ma l’ingresso nel rovesciato è scarso e con 32.40 l’italiana scivola in fondo alla classifica. 49.20 la chiusura con il ritornato, 370.85 il finale. Domani i tre metri – dove si è classificata quinta alle recenti Olimpiadi giovanili – per provarci di nuovo.

La doppietta cinese è completata dal dominio di Song Anxin nella piattaforma B: 394.10 punti, davanti alla britannica Lois Toulson (352.90) ed alla connazionale Li Jinming. Nel sincro maschile da 3 metri A+B, infine, oro al Messico (Diego Rodrigo e Alan Zuniga, 329.61) davanti a Russia (307.80) e Gran Bretagna (305.88).

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Bergamo 2014/Elisa Dibiasi

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top