Baseball, Europei 2014: Rep.Ceca, Germania e Spagna…outsiders da non sottovalutare

Fibs_Baseball_Spagna_Rep_Ceca.jpg

Se in pole position per la vittoria dell’Europeo 2014 ci sono Italia e Olanda, grazie alla loro storia, il loro movimento sportivo ed il numero di trofei vinti, la seconda fila di questa ideale “Griglia di Partenza” non può che essere occupata da Rep.Ceca, Germania e Spagna.

Tre nazioni da sempre presenti nel panorama continentale e che prima o poi potrebbero spiccare il volo verso qualcosa di importante.

I cechi, avendo pure la possibilità di ospitare la fase finale del torneo in casa, saranno certamente motivatissimi a superare il girone eliminatorio ed a presentarsi in quel di Brno per migliorare il quinto posto dell’edizione 2012.

Parlando sempre di “padroni di casa” è doveroso spendere parole pure per la compagine tedesca. I teutonici, infatti, saranno quasi sicuramente l’avversario più temibile per Mazzieri ed il suo gruppo nel girone eliminatorio, da disputarsi a Ratisbona (Baviera), potendo contare pure su qualche oriundo di livello ed una discreta organizzazione di gioco che solamente ventiquattro mesi fa li fece arrivare ai piedi del podio.

Ed, infine, le Furie Rosse. Il risultato recente (forse) più inaspettato lo hanno centrato vincendo l’Italian Baseball Week, ma il bronzo del 2012 e la partecipazione al World Baseball Classic 2013 fanno di questa nazionale la più accreditata ad interrompere il duopolio Italia-Olanda.

IL DUELLO ITALIA-OLANDA

CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA COMPETIZIONE

CLICCA QUI PER IL CALENDARIO DEGLI AZZURRI 

 

 

Foto: FIBS (Ezio Ratti)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

michele.cassano@olimpiazzurra.com

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top