Olimpiadi Nanjing 2014: tre medaglie azzurre dalla boxe


L’Italia si è assicurata quest’oggi tre medaglie supplementari ai Giochi Olimpcii giovanili di Nanjing 2014, grazie alla boxe. A dire la verità, Irma Testa era già sicura di salire sul podio della categoria 51 kg, essendo già qualificata alle semifinali, dove domani affronterà la medaglia di bronzo dei Mondiali Youth, Nariman Istik (Turchia).

Nella categoria 69 kg, Vincenzo Lizzi è riuscito a venire a capo del georgiano Giorgi Kharabadze, e domani affronterà per un posto in finale il dominicano Juan Solano, anche lui bronzo agli ultimi Mondiali di categoria. Nella sessione pomeridiana, lo ha imitato Vincenzo Arecchia (64 kg), che sempre con il punteggio di 2-1 l’ucraino Viktor Petrov. Il suo avversario in semifinale sarà il turco Adem Furkan Avci.

È andata male, invece, l’avventura di Monica Floridia (60 kg), battuta per 3-0 dall’irlandese Ciara Ginty.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top