Atletica, Europei 2014 – Italia, tutti gli esclusi con il minimo! Sono una marea…


Lunedì sono stati resi noti i nomi dei 79 convocati che rappresenteranno l’Italia agli Europei di Zurigo (12-17 agosto).

Sono però tantissimi gli atleti che non hanno avuto l’onore di vestirsi d’azzurro, pur avendo conquistato il minimo. C’è stata tanta confusione tra il minimo richiesto dalla FIDAL (Federazione Italiana) e quello dalla EAA (Federazione Europea), tra il diritto (non) dato ai Campioni d’Italia e i diritti dati agli under 25 (ma sempre a discrezione). Insomma un ginepraio in cui è stato difficile capire la logica, ma semplicemente con l’intento (corretto) di portare in Svizzera solo chi davvero ha possibilità di ben figurare.

Il tempo utile per conquistare il minimo decorreva dal 1° gennaio 2013 al 20 luglio 2014, con la possibilità di centrare la prestazione anche nella stagione al coperto (anche se la rassegna continentale sarà ovviamente all’aperto).

 

 

Di seguito riportiamo tutti gli atleti che, pur conquistando uno dei due minimi durante questo periodo, non sono stati convocati. Ovviamente non consideriamo infortuni e/o altri problemi e/o partecipazioni ad altre discipline: registriamo comunque. Ricordiamo anche ogni Nazione potrà schierare massimo tre atleti per disciplina (sei nel caso delle gare di marcia).

Sono state considerate esclusivamente le prestazioni outdoor: gli Europei sono all’aperto e questo deve essere il metro (ma non c’è nessun atleta che, avendo un minimo indoor, sia stato escluso). La fonte di queste liste è la stessa FIDAL.

In questo articolo ci si riferisce solo al settore maschile. Appuntamento ai prossimi giorni per la parte femminile.

 

100 METRI  (minimi 10.30 -10.38)
Michael Tumi 10.19
Federico Raguni 10.24
Fabio Cerutti 10.27
Enrico Demonte 10.28
Francesco Basciani 10.32
Lorenzo Bilotti 10.33
Massimiliano Ferraro 10.34
Simone Collio 10.37
Maurizio Checcucci 10.37
200 METRI (minimi 20.80 -20.95)
Enrico Demonte 20.45
Matteo Galvan 20.50
Davide Manenti 20.60
400 METRI (minimi 46.30-46.75)
Marco Lorenzi 46.68
Isalbet Juarez 46.60
800 METRI (minimi 1:46.60-1:47.80)
Jacopo Lahbi 1.47.52
Lukas Rifesser 1:47.53
Soufiane El Kabbouri 1:47.58
Joao Bussotti Neves 1:47.66
Mattia Moretti 1:47.71
1500 METRI (minimi 3:38.50-3:40.50)
Nessuno
5000 METRI (minimi 13:29.00-13:40.00)
Jamel Chatbi 13:27.08
Daniele Meucci 13:36.83
10000 METRI (minimi 28:20.00-28:55.00)
Daniele Meucci 27:36.53
Jamel Chatbi 28:14.87
Ahmed El Mazoury 28:36.40
110 METRI OSTACOLI (minimi 13.80-13.95)
Emanuele Abate 13.49
Stefano Tedesco 13.93
400 METRI OSTACOLI  (minimi 50.30-51.10)
Eusebio Haliti 49.85
Aramis Diaz 50.31
Lorenzo Veroli 50.99
Mario Lambrughi 50.84
Giacomo Panizza 50.90
Lorenzo Veroli 50.95
3000 METRI SIEPI  (minimi 8:28.00-8:37.50)
Jamel Chatbi 8:25.37
Devis Licciardi 8:30.78
Giuseppe Gerratana 8:35.55
SALTO IN ALTO (minimi 2.28-2.26)
Silvano Chesani 2.31
SALTO CON L’ASTA (minimi 5.60-5.55)
Claudio Stecchi 5.60
Giorgio Piantella 5.55
SALTO IN LUNGO (minimo 7.95)
Alessio Guarini 8.00
SALTO TRIPLO  (minimi 16.75-16.55)
Michele Boni 16.65
GETTO DEL PESO (minimo 19.70)
Nessuno
LANCIO DEL DISCO (minimo 62.30)
Eduardo Albertazzi 62.39
LANCIO DEL MARTELLO (minimi 75.50-73.50)
Marco Lingua 74.58
Lorenzo Povegliano 74.35
TIRO DEL GIAVELLOTTO (minimo 78.80)
Nessuno
20KM MARCIA (minimo 1h24:00-1h26:30)
Federico Tontodonati 1h22:33
Daniele Paris 1h24:29
Teodorico Caporaso 1h25:22
Riccardo Macchia 1h25:27
Vito Di Bari 1h25:42
Vito Minei 1h25:51
Francesco Fortunato 1h25:57
Andrea Adragna 1h26:27
50KM MARCIA (minimi 4h00:00-4h10:00)
Lorenzo Dessi 4h06:44
DECATHLON (minimi 7900-7820 punti)
Nessuno

 

Articoli correlati:

Europei 2014 – Italia, ecco tutti i tuoi convocati

Europei 2014 – Italia, come arrivano i tuoi uomini? I personali nel 2013/2014

 

Lascia un commento

scroll to top