Pallanuoto femminile, World League: con gli USA sfida impossibile in finale?


Sarà Italia-Stati Uniti la finale della World League di pallanuoto femminile, le cui Super Finals  si stanno disputando in questi giorni a Kunshan, in Cina.

Dopo aver concluso a punteggio pieno il girone e dopo aver eliminato Russia e Cina nei quarti e in semifinale, tra il Setterosa  e il successo nella competizione ora c’è una sola partita, da affrontare contro gli USA, favoriti per il titolo. Se l’Italia in semifinale ha dovuto faticare e non poco contro la Cina, sconfitta 9-8, le statunitensi si sono quasi permesse una passeggiata contro l’Australia, sconfitta con lo score di 13 a 4.

Queste le parole del CT dell’Italia Fabio Conti alla vigilia dell’atto finale del torneo: “E’ stata una partita più complicata di quella del girone per ovvi motivi ambientali. Con la Cina in casa e una medaglia in palio. A differenza di altre squadre, abbiamo dovuto fare i conti anche con la grande stanchezza dopo i 20 giorni di allenamento fatti prima della partenza. Le ragazze sono state brave a saper gestire sia la fatica fisica che quella mentale. Come abbiamo fatto fino ad oggi, analizzeremo le diverse cose che vanno migliorate e cercheremo di recuperare tra questa sera e domani mattina tutte le energie possibili per una finale di World League che è sempre un ottimo risultato”. 

Veramente difficile, per le azzurre, riuscire a battere le statunitensi: troppo appare in questo momento il divario tra le due squadre. Certo, dopo cinque vittorie consecutive il morale del Setterosa non può che essere alle stelle. Proprio in quest’ottica la nazionale azzurra dovrebbe scendere in vasca libera da pressioni ma consapevole di aver giocato un ottimo torneo, anche se dovesse essere costretta ad accontentarsi della seconda posizione finale. Giocando senza pressioni, Bianconi e compagne potrebbero trovare quella brillantezza in più necessaria per impensierire gli Stati Uniti. In fondo, nello sport, niente può essere dato per certo a priori! Forza azzurre!

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top