Judo, Europei 2014: le statistiche e i record della rassegna continentale

Judo-Anton-Geesink-wikipedia-olandese.jpg

Mancano solamente cinque giorni all’inizio dei Campionati Europei di judo 2014. La città di Montpellier ospiterà la sessantatreesima edizione di questa manifestazione, alle quali vanno aggiunte dodici edizioni degli Europei femminili. Per la nona volta la Francia ospiterà la rassegna. Vi proponiamo una serie di statistiche e record sugli Europei di judo, alcuni battibili ed altri quasi extraterrestri.

L’olandese Anton Geesink è nettamente l’atleta più vincente di sempre. Tra il 1952 ed il 1964 ha infatti collezionato ventuno titoli nelle categorie Open e pesi massimi, ai quali si aggiungono due argenti e due bronzi. Nel suo palmarès figurano anche tre ori, sette argenti e due bronzi nell’allora classifica a squadre, per un totale di 37 podi continentali. Dei record inavvicinabili per chiunque.

Al femminile, è la tedesca Barbara Claßen ad essere salita sul maggior numero di podi europei: le sue medaglie individuali sono quindici, di cui cinque d’oro. Solo uno il podio, invece, con la nazionale della Germania, in argento.

Il record di ori individuali al femminile è di otto, e spetta a tre atlete: Edith Hrovat (Austria), Angelique Seriese (Olanda) e Alina Dumitru (Romania). Quest’ultima si è ritirata solo recentemente dopo l’argento olimpico di Londra 2012, anno nel quale ha vinto anche il suo ultimo titolo europeo.

Laura Di Toma è la miglior azzurra di sempre, tra uomini e donne, con quattro medaglie d’oro e dieci podi totali.

Tra gli atleti che prenderanno parte a Montpellier 2014, la portoghese Telma Monteiro è quella che vanta il miglior palmarès personale, con quattro ori, un argento e quattro bronzi. Anche la francese Gévrise Émane ha già collezionato quattro titoli individuali, ai quali aggiunge un bronzo ma anche quattro ori ed un bronzo a squadre, per un totale di dieci medaglie.

Il francese Teddy Riner ha disputato tre edizioni dei Campionati Europei vincendo altrettanti ori individuali e due argenti a squadre. Non ha mai perso un incontro all’interno della rassegna continentale.

La Francia è di gran lunga il Paese più vincente nella storia della manifestazione, con 175 ori e 501 medaglie totali, considerando solo le competizioni individuali. La cinquecentesima medaglia è stata conquistata l’anno scorso da Jean-Sébastien Bonvoisin (bronzo nei +100 kg), seguito a ruota dal metallo numero 501 firmato Teddy Riner (oro nella stessa categoria). Nel medagliere storico seguono l’Olanda (89 ori) e l’Unione Sovietica (75), mentre l’Italia è decima con 26 ori e 156 podi.

La prova a squadre nella forma attuale si svolge dal 1978. La Francia ha trionfato 29 volte (undici al maschile, diciotto al femminile) contro i sei successi di Unione Sovietica e Georgia. L’Italia ha ottenuto due ori: nel 2001 vinse la gara maschile a Madrid, mentre nel 2010 le ragazze trionfarono sui tatami di Vienna.

EUROPEI DI JUDO 2014
CALENDARIO
LE FAVORITE
Squadre: FRANCIAGEORGIA GRECIA ITALIA OLANDA

Clicca qui per la pagina facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO
Clicca qui per la pagina facebook JUDOKA ITALIANI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top