Ginnastica, Serie A2: tris Gymnasium! In Paradiso con Melzo


Al Pala Desio si è appena conclusa la terza e ultima tappa della Serie A2 di ginnastica artistica.

Al femminile trionfa la Gymnasium Treviso (151.000), che fa il tris di vittorie dopo i successi di Firenze e Torino, e conquista così una meritatissima promozione nella massima Serie.

Spicca il 12.900 di Lorenza Migotto alla trave, che conduce una signora gara ed è la migliore tra le sue. Bene Joana Favaretto che commette qualche errore alla trave (11.400), ma poi recupera bene alle parallele (12.100) e al corpo libero (12.350). Completano la formazione Nicole Simionato (12.650 alla trave e un eccellente 12.850 al corpo libero).

 

A fare festa anche la Juventus Nova Melzo che, con il secondo posto di oggi (147.450), chiude seconda in classifica generale e si guadagna la promozione in A1. Come da previsione spicca Desiree Carofiglio (12.200 alle parallele, 13.850 al volteggio, 13.150 al corpo libero), Alice Rizzardi mette il sigillo al corpo libero (12.650). Completano la formazione Lucrezia Merelli (11.850 alla trave il best di squadra), Clara Colombo e Alessandra Oggioni.

 

Terza la Corpo Libero Gym Team (146.250) di una bravissima Sara Ricciardi (12.850 alla trave, 14.200 al volteggio, 12.500 alle parallele, 12.800 al corpo libero), affiancata da Elisa Michelon, Virginia Zanini, Lisa Nascimben.

Quarta la Polisportiva Casellina di un’ottima Sofia Bonistalli (13.250 alle parallele, migliore di giornata).

Quinta la World Sporting Academy a cui non è riuscita la rimonta promozione. Jessica Mattoni è però la migliore alla trave di giornata alla trave (13.100).

Sesta la Renato Serra (141.100), settima la Cuneoginnastica (139.500), ottava la Victoria Torino (137.200) di Adriana Crisci, superlativa al volteggio (14.300, top di giornata) e al corpo libero (13.300, migliore di giornata) ma poi caduta dagli staggi.

Nona la Ardor Coop (135.500) che retrocede in Serie B insieme all’assente La Rosa Brindisi e alla Cuneoginnastica.

 

Al maschile trionfo per la Nardi Juventus (164.250), che replica il successo di Firenze, e vola in Serie A1 insieme alla Ginnastica Civitavecchia (159.600) che vince il Campionato

Completa il podio odierno la Ginnastica Sampietrina (157.950), che di fronte al suo pubblico fa il bis dopo il secondo posto di Torino e manca di un soffio la promozione.

Quarta la Ginnastica Stabia (157.850), quinta la Ginnastica Romana (156.250), sesta la Forza e Coraggio (155.150), settima la Ginnastica Ferrara (153.950), ottava la Forza e Costanza (153.650), nona La Costanza Massucchi (149.950) che retrocede in Serie B insieme alla Forzae Costanza.

 

Lascia un commento

scroll to top