Show Player

Tennis, Fed Cup: la Russia senza le big in finale, competizione senza appeal?



Un pronostico che a questo punto appare scontato: la Russia infatti sbarcherà a Cagliari per la finale della Fed Cup 2013 senza nessuna delle sue big. Il capitano Shamil Tapishev ha infatti dovuto fare a meno di tutte le sue atlete inserite nella top 100 del ranking Wta e giocoforza per la finale in Sardegna ha dovuto comporre la squadra con le giocatrici superstiti.

Tra infortuni e forfait, Maria Sharapova, Elena VesninaSvetlana KuznetsovaAnastasia Pavlyuchenkova ed Ekaterina Makarova, il ct russo ha convocato Alisa Kleybanova, Irina Khromacheva e Margarita Gasparyan, tutte molto distanti sia per ranking che per talento dalle azzurre.

Loading...
Loading...

Un interrogativo da porsi diventa a questo punto pressante: ha ancora appeal una competizione che nel corso degli anni sia in ambito femminile che in quello maschile con la Coppa Davis, ha visto clamorosi forfait dei big mondiali? Quanto ancora c’è interesse nei “Mondiali” di tennis a squadre da parte dei protagonisti del mondo della racchetta?

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Twitter @Giannoviello

Gianluigi.noviello@olimpiazzurra.com

Loading...

One Reply to “Tennis, Fed Cup: la Russia senza le big in finale, competizione senza appeal?”

  1. Luca46 ha detto:

    Io sono dell’opinione che il problema non sta nell’appeal della manifestazione ma nei giocatori di tennis. Evidentemente manca senso di appartenenza. Djokovic non ha nessun problema a giocarla quindi questo taglia le gambe al toro come si suol dire. La manifestazione a mio parere è bella e per vincere la prima regola è presentarsi ai nastri di partenza, chi non gareggia ha torto. E’ deprimente vedere che è snobbata da molti, non solo dalle russe.

Lascia un commento

scroll to top