Pallanuoto: Elena Gigli lascia l’A1, vola in Australia!


Si ripercuote anche sulla pallanuoto la fuga dei migliori giocatori italiani dall’Italia come avevamo visto nei giorni scorsi nella pallavolo. Il portiere del Setterosa, Elena Gigli, cambia squadra e campionato, emigrando in Australia. Il portierone della nazionale lascia la porta della NGM Firenze e da quest’anno difenderà quella dell’ Hunter Hurricanes a Newcastle (poco più a nord di Sidney).

Ecco il comunicato della squadra toscana. NGM Firenze Waterpolo comunica di aver ceduto a titolo temporaneo il portiere Elena Gigli in Australia. Il portiere della Nazionale ed oro olimpico ad Atene ha deciso di accettare l’offerta del team australiano. Una decisione sofferta, difficile, quella di Elena. Una nuova vita in un mondo diverso, per lei, che NGM Firenze Waterpolo ha voluto assecondare considerando ciò che Elena ha dato alla squadra, alla Nazionale e alla pallanuoto italiana tutta. Il suo posto sarà preso dal giovane portiere Federica Lavi. Tutta la società ringrazia Elena per ogni singola parata della scorsa stagione e le augura tanta fortuna per la sua prossima avventura. Che sia la più positiva e felice possibile. Buona fortuna Elena. E a presto.

Ecco invece le parole di Elena Gigli“E’ stata la decisione più difficile della mia carriera. Ho riflettuto tanto: non volevo lasciare le mie compagne di squadra, dall’altra parte sentivo però che mi sarebbe servito vivere un’esperienza totalmente nuova con nuovi stimoli. La mia, è una scelta di vita personale. Ringrazio la NGM Firenze Waterpolo che, una volta conosciuta la mia scelta, ha deciso di darmi la possibilità di partire nonostante mancassero soltanto dieci giorni alla prima gara ufficiale. Adesso sono contenta di poter vivere qualcosa di diverso in un altro mondo. Sono sicura che questa mia scelta mi renderà ancora più forte, anche per la Nazionale”.

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top