Vuelta 2013: le pagelle della 20esima tappa

oa-logo-correlati.png

Risolta e decisa la Vuelta a España 2013. In attesa della passerella a Madrid domani, ecco le pagelle della 20esima tappa con arrivo sull’Angliru.

ELISSONDE Kenny, voto 10: pesca il jolly e coglie il successo più bello della carriera sua giovane carriera resistendo al ritorno dei big sulla temibile ascesa finale. Resiste, stoico, sulle durissime pendenze, a volte spingendo più con il cuore che con le gambe.

HORNER Chris, voto 10: risponde a Nibali, mai con uno scatto secco, ma in progressione. Questo, nel finale, fa la differenza e permette all’americano di staccare il corridore dell’Astana per andare a prendere, a 41 anni suonati, il primo successo in un grande giro.

VALVERDE Alejandro, voto 7.5: non brillantissimo ma molto intelligente da un punto di vista tattico. Sale con il suo passo e alla fine chiude in terza posizione, difendendo il podio dagli attacchi di Joaquim Rodriguez.

NIBALI Vincenzo, voto 8: fa tutto quello che può, mettendoci l’anima e probabilmente anche qualcosa in più Scatta già a 6 dalla vetta, e ci prova a più riprese. Nel finale però resta senza energie e crolla quando Horner accelera. In ogni caso, Vincenzo merita un applauso per aver affrontato a viso aperto un avversario palesemente più forte; gestendo le energie forse avrebbe chiuso più vicino all’esperto corridore della Radioshack, ma in tanti, oggi, avrebbero sperato di vederlo vincente pur non essendo suoi tifosi.

RODRIGUEZ Joaquim, voto 5: perde poco meno di un minuto dagli altri big dimostrando di non avere una condizione eccezionale. Chiude al quarto posto la Vuelta e probabilmente arriverà scarico al Mondiale. Da valutare come si presenterà a Firenze.

ASTANA, voto 7: prova a mettere assieme una tattica utile per scalzare Horner, ma in realtà non riesce a mettere insieme nulla di veramente pericoloso. L’unica squadra, in ogni caso, capace di pensare una tattica organica.

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top