Vuelta 2013: Gilbert si sblocca a Tarragona, bene Paolini

oa-logo-correlati.png

Il campione del mondo Philippe Gilbert (BMC) si sblocca alla Vuelta 2013: sul traguardo di Tarragona, al termine di 164 km, il vallone ha avuto la meglio sfruttando un arrivo in leggera salita.

In fuga, pur rendendosi conto sin da subito che il gruppo non ha intenzione di lasciare spazio, vanno l’uruguaiano Fabricio Ferrari, il francese Cédric Pineau e il belga Romain Zingle; il loro vantaggio non assume mai proporzioni preoccupanti e il plotone li riassorbe a 18 km dalla conclusione. Gli ultimi chilometri sono prevalentemente su strade strette e tortuose, tanto da far estendere la neutralizzazione del tempo ai -5; in particolare, i mille metri conclusivi si trovano in leggera ascesa, un arrivo che chiama Philippe Gilbert, capace finalmente di sbloccarsi dalla maledizione della maglia iridata con una grandissima rimonta su Edvald Boasson Hagen (Sky). Terza piazza per l’argentino Maximiliano Richeze, quarto Luca Paolini; buon piazzamento anche per il marchigiano della Caja Rural Francesco Lasca, sesto alle spalle di Gianni Meersman. In classifica generale Basso e Roche guadagnano rispettivamente 3” e 2” di abbuono ad uno sprint intermedio, ma non cambia praticamente nulla.

Domani 169 km da Valls a Castelldefels: terreno ideale per le fughe, tenendo presente il breve ma impegnativo colle di prima categoria posto ad una cinquantina di chilometri dalla conclusione.

foto tratta da vavel.com

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Tag

Lascia un commento

Top