Volley, Europei 2013: Italia, un cammino in discesa per la finale!

oa-logo-correlati.png

Ieri sera l’Italia veniva sconfitta dal Belgio agli Europei 2013 di volley. Un ko che sulla carta avrebbe dovuto complicare il cammino degli azzurri e che, invece, lo ha paradossalmente semplificato.

Sì, certo, gli uomini di Berruto sono costretti a giocare gli ottavi di finale ma contro l’Olanda. La nobile decaduta non dovrebbe impensierirci più di tanto e si profilerebbe così una facile qualificazione ai quarti di finale.

A quel punto si incontrerebbe la Finlandia. L’ex Nazionale allenata dal coach torinese ha a sorpresa vinto la Pool C battendo la Serbia. I nordici sono insidiosi, ma è un incontro assolutamente alla portata di Savani e compagni.

 

Si volerebbe in semifinale dove ci aspetterebbe la vincente del match tra la Germania e la trionfatrice di Bulgaria vs. Polonia. In due casi partiremmo con i favori del pronostico: i ragazzi di Placì sono ormai diventati la nostra vittima sacrificale dopo le finaline alle Olimpiadi e in World League. Gli uomini di Anastasi non sono più quelli imbattibili di un anno fa e stanno seriamente faticando.

I teutonici, invece, rappresentano un’incognita. Settimana scorsa gli azzurri hanno perso le due amichevoli a Cottbus, con prestazioni sconcertanti; in estate, però, i tedeschi erano caduti in World League. Sarà un incontro combattutissimo e incerto, ma di certo non impossibile sulla carta.

 

L’Italia ha così evitato Serbia e Russia che, ben che vada, incontrerà solo in finale!

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top