Volley, Europei 2013: clamorosa Italia! Sconfitta dal Belgio

oa-logo-correlati.png

Una clamorosa e bruttissima Italia perde contro il Belgio l’ultimo incontro eliminatorio agli Europei 2013 di volley. Il 3-2 finale (25-23; 25-19; 18-25; 25-27; 9-15) condanna gli azzurri al secondo posto della Pool B e li obbliga a giocare l’ottavo di finale contro l’Olanda.

 

Attenzione, però. Perché questa sconfitta potrebbe paradossalmente semplificare il cammino degli uomini di Berruto in questa rassegna continentale. L’eventuale quarto di finale sarebbe contro la Finlandia, l’eventuale semifinale contro la vincente di Germania-Polonia/Bulgaria. Insomma si è formato un canale interessantissimo verso l’atto conclusivo!

 

La sconfitta contro Verheers e compagni, però, lancia importanti campanelli di allarme. Ricezione spesso difettosa sulle belle piazzate belga, attacco un po’ spuntato e meno incisivo del solito, il servizio non è stata l’arma letale a cui siamo abituati.

Ivan Zaytsev è il top scorer (22), Luca Vettori risponde bene con 20 bombe giocando solo gli ultimi tre set al posto di Jir Kovar (sostituito iniziale dell’infortunato Savani). Rientra in campo Birarelli che gioca un buonissimo incontro e stampa cinque muroni, tenendo spesso a galla la nostra formazione.

 

Nel primo set si è sciupato un vantaggio di otto punti sul 21-13. Il secondo parziale non si è praticamente giocato. Poi bellissima la reazione che ha riportato l’incontro in parità sul 2-2, annullando anche tre match point nel quarto set, segno dell’infinito cuore di questa Italia. Poi si è letteralmente affondati nel tie-break, non riuscendo a murare quasi nulla e sbagliando diversi attacchi.

 

Martedì, alle 17.00 (diretta Raisport), la sfida alla nobile decaduta Olanda per continuare a sognare.

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top