US Open Juniores: Quinzi cede di schianto, out ai quarti

oa-logo-correlati.png

Non arriva il bis per Gianluigi Quinzi. Il 17enne tennista azzurro, che quest’anno ha stupito tutti gli appassionati della racchetta, vincendo sull’erba londinese l’edizione 2013 di Wimbledon Juniores, non è riuscito a confermarsi sul cemento degli US Open.

Dopo un percorso pressoché perfetto, il marchigiano si è fermato ai quarti di finale contro l’australiano Kokkinasis (3-6 6-2 6-2) in un’ora e 43 minuti di gioco. Il match sembrava andare dalla parte dell’azzurro, dopo un primo set dominato, ma, a causa di alcune palle break non sfruttate nel secondo set e di un netto calo fisico, Quinzi si è arreso di schianto al suo avversario, non riuscendo neanche al lottare nel terzo set.

Resta comunque un’ottima stagione quella del talentuoso azzurro che, si è definitivamente fatto scoprire anche dai meno esperti, giocando anche alcune partite del percorso maggiore e portandosi già tra i primi 500 tennisti al mondo. Tra la fine di questo 2013 e soprattutto dall’inizio del prossimo anno ci aspettiamo conferme e risultati che rispecchino le grandi attese riposte in lui.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top