Us Open 2013: sarà ancora una finale Djokovic-Nadal?

oa-logo-correlati.png

Riusciranno Richard Gasquet e Stanislas Wawrinka a sovvertire il pronostico di una finale tra Rafael Nadal e Novak Djokovic? Per quello che hanno dimostrato fino ad ora nel torneo entrambi possono giocarsi le loro carte e soprattutto l’elvetico è quello tra i due a poter sognare davvero di raggiungere l’ultimo atto di questi Us Open 2013. Infatti la vittoria di Gasquet sarebbe un’incredibile impresa del transalpino, che non è mai riuscito a battere Nadal nei dieci precedenti. Una striscia negativa che difficilmente potrebbe interrompersi domani, per quello che ha mostrato in queste due settimane il maiorchino. Va ricordato come Rafa non abbia mai perso un match quest’anno sul cemento e soprattutto è da ormai da oltre cinquanta game che non perde il proprio servizio. Dati che possono solamente spaventare il francese, che comunque ha già eguagliato il suo miglior risultato in uno Slam, la semifinale di Wimbledon del 2007.

Wawrinka, invece, già agli ultimi Australian Open era andato vicinissimo all’impresa di battere Novak Djokovic negli ottavi, perdendo solamente per 12-10 al quinto set. Una sconfitta che ha fatto capire allo svizzero di poter lottare con i grandi ed infatti il 2013 di Stanislas è stato molto positivo, addirittura migliore del più illustre connazionale Roger Federer. Anche l’ultima vittoria ottenuta ai quarti con il campione uscente, Andy Murray, ha dato ancora più fiducia al 28enne di Losanna. Dall’altra parte c’è un Djokovic che ha iniziato a carburare con l’avanzare del torneo, ma che con Youznhy si è concesso alcuni passaggi a vuoti da evitare assolutamente contro questo Wawrinka. Servirà dunque un Nole perfetto per raggiungere la terza finale Slam dell’anno.

 

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto tratta da tennisnow.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top